Nel momento in cui doveste trovarvi davanti a crash di Whatsapp che non intende funzionare, ecco qual è la procedura da seguire per risolvere i problemi
dell’app di messaggistica

WhatsApp

Whatsapp non funziona sul vostro smartphone? Non preoccupatevi, la prima cosa da fare è fornirsi di pazienza e controllare una serie di aspetti che potrebbero portare la popolare app a funzionare come prima.

Controllare le connessioni Wifi e dati

La cosa più banale da controllare sono le connessioni, spesso può succedere
che per sbaglio vengono disattivate le connessioni a rete dati o WI-FI, e proprio per questo Whatsapp smettere di funzionare. Detto questo basta attivare la connessione che vi serve e il gioco è fatto.

Chiudere WhatsApp Web

Una delle prove da fare quando l’app smette di funzionare, è quella di controllare se è attivo il servizio Whatsapp Web e in tal caso disattivarlo.Solitamente non non dovrebbero esserci problemi di coesistenza, ma vale la
pena fare un rapido controllo.

Controllare se le notifiche sono attive

Altro aspetto da controllare è quello delle notifiche. Può capire che gli avvisi di Whatsapp sbadatamente siano stati silenziati o nel peggior dei casi disattivati. A questo punto, non vi rimane che accedere al menu’ delle impostazioni e cliccare su notifiche, controllando se qualcosa è stato modificato.

Cancellare la Cache

L’ultima soluzione per far ripartire Whatsapp è quella di rimuovere la cache. Questo procedimento è molto facile: basterà aprire il menu’ delle impostazioni nel proprio telefono o tablet e cliccare prima su app, poi su Whatsapp, su memoria ed in conclusione sulla voce cancella chace.

Siete riusciti a risolvere il problema di WhatsApp che non funziona grazie alla
nostra guida? Se avete ancora problemi scriveteci nel box dei commenti qui
sotto.