La torcia iPhone non è di certo la funzione più importante tra quelle sviluppate a Cupertino, ma ciò nonostante può essere assai utile nel quotidiano. Tutti gli smartphone di ultima generazione, iPhone incluso, sono anche torce a tutti gli effetti. Il merito è del flash posteriore. Con la guida odierna vedremo come usare la torcia iPhone al meglio con iOS 10.

Primo passo: come accendere la torcia iPhone?

torcia iPhone

In termini di accessibilità, Apple dà come sempre il meglio di sé. Vi è infatti una scorciatoia all’interno del Centro di Controllo. In questo modo, l’attivazione della torcia iPhone è immediata, non essendoci complessi menù. Basta effettuare un semplice swipe verso l’alto ed una volta richiamato il menù di controllo. L’icona della torcia è la prima a sinistra sulla barra inferiore. La torcia iPhone può essere attivata e disattivata con un semplice tap.
Guai però a lasciarla accesa. Le prestazioni della batteria calerebbero a vista d’occhio. Si ricordi, infatti, che la torcia del melafonino resta accesa fino a quando non viene spenta (o fino a quando la batteria di iPhone non si scarica). Peccato che Apple non abbia pensato ad un sistema di spegnimento automatico, dopo un certo lasso di tempo.

Come usare la torcia iPhone al meglio con iOS 10

Cosa introduce iOS 10 in riferimento alla torcia iPhone?

Il nuovo sistema operativo mobile della Apple consente ai possessori di iPhone 6S e di iPhone 7 di regolare l’intensità della luce. I livelli sono tre: “alto”, “medio” e “basso”. Basta premere con forza sull’icona della torcia iPhone e si aprirà il menù di scelta con i tre liveli di intensità del LED.