Il Samsung Galaxy S9 e il modello S9+ sono quanto di meglio ha da offrire il colosso sudcoreano per quanto riguarda l’ambito mobile. Si tratta di smartphone di altissimo profilo che, grazie anche alle potenzialità di Android, possono offrire all’utenza un gran numero di feature interessanti.

A qualche mese dalla sua uscita, sei sicuro di conoscere tutti i segreti di questo dispositivo? In questo articolo andremo a sviscerare i trucchi e i consigli per poter spingere il top di gamma Samsung al massimo, sfruttando pienamente le sue potenzialità sia per quanto riguarda l’hardware sia per quanto riguarda il software disponibile.

Ottimizzare il Galaxy S9

Come usare il tuo Samsung Galaxy S9 al massimo

Se dal punto di vista prettamente estetico Samsung ha voluto mantenere lo stile del suo predecessore, per quanto riguarda prestazioni e possibilità, il Samsung Galaxy S9 rappresenta un notevole passo avanti.

Andiamo ad analizzare le caratteristiche salienti e come sfruttarle:

La novità Dual Audio

Una novità piuttosto importante riguarda l’audio. I nuovi Samsung Galaxy S9 sono infatti dotati del nuovo bluetooth 5.0 con il Dual Audio.

Cosa comporta ciò? Sarà possibile eseguire due applicazioni che utilizzano l’audio in contemporanea senza dover rinunciare a nessuna delle due.

Cartelle protette

La tutela della privacy non è mai troppa. Se anche tu la pensi così ti farà piacere sapere che con questi dispositivi è possibile proteggere cartelle con password.

Non solo: è possibile accedere alle cartelle non solo con la classica parola d’ordine, ma anche con lo scanner biometrico o con il riconoscimento dell’iride.

Puoi gestire questa interessante feature andando su ImpostazioniBlocca schermo e sicurezzaCartella protetta.

Miglioramento touch

Chi tende a proteggere il display del proprio smartphone con pellicole o protezioni simili sa come esse possono tendere a ridurre la sensibilità del touch screen.

Per ovviare a questo tipo di problemi, Samsung ha intelligentemente introdotto la regolazione della sensibilità al tocco.

Per poterla modificare è necessario andare su ImpostazioniFunzioni avanzateSensibilità al tocco.

Gestione ottimizzata della batteria

Non si tratta di una novità assoluta per i device Samsung, ma è bene ricordarla in quanto estremamente importante. La batteria è il peggior nemico di chi adora gli smartphone: finisce sempre nei momenti meno propensi.

Su dispositivi di questo tipo è possibile attuare una gestione oculata, personalizzando i parametri che regolano i consumi e consentendo dunque di arrivare piuttosto facilmente alla sera e dunque alla presa elettrica di casa.

Per gestire al meglio la batteria devi: selezionare ImpostazioniManutenzione del dispositivoBatteria, e poi trovare il compromesso che più si adatta alle tue esigenze.

Un altro trucchetto per ridurre i consumi

Esiste un altro piccolo metodo per ridurre ulteriormente i consumi della batteria. Seguendo il percorso illustrato poco prima, nelle opzioni assicurati di controllare il limite di velocità della CPU, eventualmente limitandolo, per ottenere un ulteriore risparmio.

Monitoraggio della pressione sanguigna

S9 e S9+ possono contare su una nuova utility alquanto interessante: si tratta di un’app che rileva e monitora la pressione sanguigna.

Grazie alla collaborazione con istituti come la University of California, struttura che si impegna a prevenire e curare patologie cardiache, questa funzione è stata arricchita con interessanti feature come la misurazione dei livelli di stress e alcune idee nonché consigli per migliorare la propria salute.

Per ottenere le misurazioni devi andare in Samsung Health e poi in HLF.

La gestione del display

Un discorso totalmente a parte merita la gestione del display per quanto riguarda dei colori e delle risoluzioni. In questo senso infatti, Samsung ha consentito ai propri utenti di sbizzarrirsi a seconda delle proprie esigenze.

Regolazione della risoluzione

Ancor prima di parlare della luminosità dello schermo (notoriamente considerata uno dei maggiori fattori di consumo della batteria) è bene soffermarsi sulla risoluzione e sulla gestione che possiamo fare di essa.

Di default, S9 e S9+ vengono venduti con risoluzione 2220 x 1080. Teoricamente il dispositivo può arrivare a supportare, come i modelli precedenti, una risoluzione di 2960 x 1440 ma con consumi energetici decisamente superiori… a te la scelta se usufruire al massimo delle potenzialità dello smartphone oppure trovare un compromesso con i consumi.

Regolare il bilanciamento del colore

S9 e S9 + consentono di gestire in maniera accurata i colori dello schermo. In ImpostazioniDisplay, di default sono presenti quattro opzioni predefinite e una barra per regolare la temperatura.

Per chi invece vuole lavorare in maniera ancora più accurata, vi è la possibilità di regolare lo spettro RGB.