News

Smartphone in uscita a settembre: tutto ciò che c’è da sapere

modelli smartphone settembre

Anche quest’anno il periodo a cavallo tra fine dell’estate e inizio autunno porta il lancio sul mercato di diversi nuovi modelli di smartphone, capaci di far girare la testa agli appassionati di hi-tech e disponibili per tutti i gusti e le esigenze. Scopriamo quali sono i modelli che verranno immessi sul mercato questo mese.

I modelli da non perdere a settembre 2020

modelli smartphone settembre

Già dal primo settembre è disponibile l’Asus Zenfone 7, caratterizzato da un particolare modulo motorizzato per le fotocamere posteriori che può ruotare per scattare anche foto frontali; interessante anche il nuovo modello Samsung, in uscita il 18 settembre, lo Z Fold2 che, come suggerisce il nome, ha come peculiarità il fatto di essere pieghevole e di poter posizionare il display in modalità semiaperta, come se fosse un laptop. L’immancabile Apple risponde con iPhone 12 e iPhone 12 Pro, presentati ufficialmente questo mese per poi essere lanciati sul mercato entro ottobre (ma con possibilità di preordine). Le caratteristiche di cui si discute già sono il display compreso tra i 5,4 e i 6,7 pollici, con una frequenza di 120 Hz, un modulo di fotocamere assistito da uno speciale sensore e il supporto al 5G.

Anche LG ha in programma un evento di presentazione il 14 settembre, in cui mostrare al mondo il Wing 5G con doppio display rotante, così come Sony ha scelto il 17 settembre per presentare l’Xperia 5 II, che presenta invece un display panoramico con proporzioni 21:9. Google si prepara da mesi a sbarcare sul mercato degli smartphone e sembra che lo farà a breve con una presentazione dei modelli Pixel 5 e Pixel 4a per la fine di settembre, mentre il rivoluzionario marchio etico Fairphone comincerà a vendere il nuovo modello 3+, costituito per quasi la metà da plastica riciclata e particolarmente atteso dai consumatori più attenti all’aspetto dell’impatto ambientale e della sostenibilità.

Acquisto a rate: cosa considerare?

Considerate le caratteristiche dei modelli menzionati e i relativi prezzi di lancio, l’acquisto tramite pagamento rateizzato rappresenta una soluzione che può far comodo a molti appassionati di tecnologia. Trattandosi di fasce di prezzo alte, infatti, che vanno dai 500-600 euro a circa 1000 euro per i modelli più costosi (superando persino i 2000 euro, come nel caso del Samsung Z Fold2), ricorrere alle rate consente di ammortizzare i costi e rendere il pagamento più sostenibile, soprattutto per i più giovani. A questo proposito è bene sapere che è possibile fare una richiesta di prestito anche online tramite istituti di credito all’avanguardia che, come Younited Credit, consentono di accedere al finanziamento direttamente sul web, riducendo le tempistiche solite.

Cosa serve per avvalersi della possibilità di pagare a rate lo smartphone che si desidera? Per farlo è necessario avere prima di tutto la residenza in Italia, poi un reddito dimostrabile e dei documenti d’identità validi; altro requisito importante da non sottovalutare riguarda l’assenza di precedenti insolvenze. Trattandosi di somme relativamente piccole, le probabilità di ottenere questo tipo di prestito sono molto alte, ma mai dare niente per scontato: per essere certi di avere presto in tasca uno dei nuovi modelli di smartphone è bene informarsi sempre in anticipo, così da non avere sorprese o ritardi indesiderati e procedere all’acquisto al più presto.

Potrebbero interessarti
News

Limitata app Enel su Android Auto, multa da 100 milioni di euro per Google

News

Dimensity 900, ecco il nuovo processore di MediaTek per la fascia media

AndroidNewsSmartphone

Realme 8 e Realme 8 5G arrivano in Italia (assieme ai Buds Q2)

AndroidNewsSmartphone

ASUS Zenfone 8 e Zenfone 8 Flip, ufficiali i due nuovi smartphone