Se avete acquistato il nuovo Samsung Galaxy A5 e se siete dei maniaci del modding, allora siete finiti  nel posto giusto.

Samsung-Galaxy-A5

In questa nostra guida, vi faremo vedere come ottenere i fatidici Permessi di Root sul Samsung Galaxy A5. Senza perderci in chiacchiere inutili, diamo inizio alla guida.

Samsung Galaxy A5: come ottenere i permessi di root

Avvertenze: OutOfBit.it non si assume nessuna responsabilità di malfunzionamenti ai vostri dispositivi. Le operazioni descritte vengono eseguite quotidianamente da milioni di persone in tutto il mondo, quindi il procedimento funziona. Se fate qualcosa di sbagliato lo avrete fatto con le vostre mani.

Download File Necessari:

Procedura Completa:

  1. Per prima cosa installate i driver con kies e collegate il dispositivo al computer, una volta che il device ha trovato i driver potete scollegarlo,
  2. estraete il file di cfroot, lo trovate nella cartella dove risiede anche odin,
  3. ora avviate odin su PC e killare tutti i processi di kies, ed in corrispondenza della voce PDA o AP inserire il file CF-Auto-Root che potete trovare in alto nella sezione occorrente,
  4. verificate che le opzioni selezionate siano quelle indicate nella figura che vedete alla fine di questa guida,
  5. riavviare lo smartphone in download mode (VolDown+Home+Power) e prestare il consenso alla prosecuzione premendo vol. su,
  6. collegate il device al PC col cavo usb,
  7. avviate la procedura su Odin PC col tasto Start ed attendete la conclusione della stessa.

Conclusioni:

Ecco fatto. Adesso avete finalmente ottenuto i Permessi di Root. Adesso, potete “moddare” il vostro Samsung Galaxy A5 come meglio credete. Infine, vi ricordiamo che con l’introduzione di knox non è possibile tornare in garanzia, neanche usando triangle away, se deciderete di seguire questa guida vi ritroverete con la voce Knox Warranty Void:0x1.

La guida è terminata. Per qualsiasi dubbio, domanda o segnalazione, potete scrivere direttamente nei box dei commenti qui in basso.