AndroidGuide

Come rimuovere i permessi dalle app Android

factory reset

Diversi utenti Android, si chiedono se il sistema operativo del colosso di Mountain View è veramente in grado di garantire la privacy dei propri utilizzatori per via di tutte quei permessi che vengono richiesti durante l’installazione di ogni applicazione.

permessi-app-android

Molti di questi permessi sono davvero inevitabili per riuscire a sfruttare determinate funzioni o risorse del proprio telefono, la maggior parte delle volte appaiono invece troppo sospetti e invasivi, come ad esempio nel caso di semplici sfondi che richiedono il permesso di accedere agli sms o videogiochi interessati alla nostra rubrica personale. Con la seguente guida, vi faremo vedere come rimuovere i permessi dalle applicazioni Android, servendoci di alcune app, disponibili gratuitamente sul Google Play Store, che ci aiuteranno a tutelare la propria privacy da tutti quei permessi alquanto invasivi. La procedura che vi mostreremo di seguito non richiede i permessi di root. Vediamo insieme come procedere.

Come rimuovere i permessi dalle app Android

Primo Metodo:

  1. Scaricare ed installare sul proprio dispositivo Advanced Permission Manager >>Download<<;
  2. Dal menù Apps by Permission è possibile scoprire immediatamente quali app tra quelle presenti sul nostro telefono utilizzano determinati permessi;
  3. Dal menù All Apps la ricerca dei permessi viene effettuata direttamente per ogni singola applicazione.

Secondo Metodo:

  1. Scaricare ed installare sul proprio dispositivo Apk Files >>Download<<;
  2. Una volta aperta l’app sospetta ci verrà offerta una descrizione di tutti i permessi utilizzati;
  3. Per disabilitarli, non dovete far altro che cliccarci di sopra (compariranno delle x rosse);
  4. Per apportare definitivamente le modifiche occorre cliccare sul pulsante Save & Re-Install, disinstallare l’app (Uninstall) e reinstallarla (Install), in modo che Advanced Permission Manager possa ricompilare l’app eliminando i permessi selezionati (l’unico modo possibile sui telefoni senza permessi di root);
  5. Riesaminando l’applicazione, si potrà verificare che i permessi scelti ora non sono più presenti.

Conclusioni:

Vi informiamo che utilizzare tali applicazioni è del tutto sicuro ma, nel caso in cui eliminaste qualche permesso sbagliato, potrebbe comportare il malfunzionamento dell’applicazione.

Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

Snapdragon Tech Summit, ecco le date: la novità sarà Snapdragon 8 Gen2

AndroidNewsSmartphone

La fotocamera del Galaxy S23? Niente di esaltante (almeno per ora)

AndroidNewsSmartphone

Galaxy S22 Ultra arriva in una collezione limitata (con il Galaxy Watch 4)

AndroidNewsSmartphone

Chrome OS 103, Chromebook e smartphone Android collaborano meglio