Uno dei problemi noti di Windows 10 è il comportamento anomalo della barra di ricerca, della ricerca e di Cortana che smettono di funzionare correttamente. Questo problema è dovuto agli aggiornamenti automatici del sistema operativo di Windows 10 ma è facilmente risolvibile tramite differenti metodi e fix.

barra di ricerca windows 10 con cortana
La barra di ricerca Windows 10 con Cortana

Questo bug colpisce il blocco di ricerca e Cortana e non permette di effettuare ricerche e che, nonostante si provi ad effettuarle, non restituiscono alcun risultato. La barra di ricerca e Cortana sono funzioni molto comode da utilizzare e consentono, tramite il menu Start, di digitare il nome di file ed app per averle immediatamente disponibili a portata di click.

Il problema del blocco della ricerca su Windows 10 mi è già capitato un paio di volte, per questo motivo ho deciso di realizzare questa guida passo passo che ti aiuta a risolvere il problema della ricerca e di Cortana che non funzionano su Windows 10. Segui la guida ed i vari metodi nell’ordine in cui te li consiglio fino a quando la ricerca di Windows 10 non riprende a funzionare correttamente.

Aggiornamento e riavvio del PC

Il primo metodo che ti consiglio di provare per risolvere il problema della ricerca non funzionante su Windows 10 è quello più facile e veloce. Il fix più semplice prevede di  aggiornare il sistema operativo, puoi farlo seguendo questo percorso:

  1. Start
  2. Impostazioni
  3. Aggiornamento e sicurezza
  4. Verifica disponibilità aggiornamenti
  5. Attendi la fine del download e procedi con l’installazione.

Una volta completato l’aggiornamento, riavvia il sistema operativo e verifica il corretto funzionamento della barra di ricerca e di Cortana. Se tutto funziona correttamente hai risolto il problema, altrimenti procedi oltre.

Chiudere e riavviare Cortana

barra di ricerca windows 10 - gestione attività

Cortana è presente su tutte le installazioni di Windows 10 e potrebbe dare qualche problema. Premi CTRL + SHIFT (MAIUSC) + ESC per aprire Gestione attività (se la visuale è in versione ridotta clicca su Più Dettagli). Scorri verso il basso fino a trovare la voce Cortana, cliccaci sopra con il tasto destro del mouse e seleziona Termina attività. Così facendo il processo sarà terminato immediatamente e l’assistente vocale sarà riavviato in maniera automatica. Ora, se hai risolto, la ricerca tornerà a funzionare, altrimenti continua con il prossimo metodo.

Ricostruire l’indice dei file

barra di ricerca windows 10 con cortana - Ricostruire l’indice dei file - passo 1

Uno dei metodi più efficaci per la risoluzione del problema della ricerca di Windows 10 bloccata è quello della ricostruzione dell’indice dei file. Premetto che questo metodo richiede un tempo di attesa piuttosto lungo, il mio consiglio è quello di farlo partire solo se puoi lasciare il PC atteso per almeno un’ora. Per ricostruire l’indice dei file segui questi comandi:

  1. Premi WIN+R per aprire la finestra dei comandi
  2. Nella barra scrivi il comando: control /name Microsoft.IndexingOptions e premi Invio (puoi copiare il comando ed incollarlo)
  3. Dalla finestra appena apparsa premi su Avanzate
  4. Ora hai due alternative: selezionare Nuovo Indice per iniziare da subito la creazione del nuovo indice dei file o cliccare su Risoluzione dei problemi e proseguire nel percorso guidato alla soluzione del bug.

barra di ricerca windows 10 con cortana - Ricostruire l’indice dei file - passo 2In ogni caso tieni presente che l’operazione potrebbe necessitare di tempi parecchio lunghi e che l’indice potrebbe non contenere fin da subito tutti i file e le applicazioni. Durante le operazioni di reindicizzazione dei file puoi chiudere la finestra e continuare ad usare il PC normalmente, il processo continuerà in background. Quando l’indicizzazione dei file sarà completata, la ricerca dei file e delle applicazioni dovrebbe riprendere a funzionare correttamente.

Soluzione tramite Registro di sistema

barra di ricerca windows 10 con cortana - regedit

Se nessuno dei metodi precedenti ha funzionato correttamente puoi optare per il fix definitivo per la risoluzione del fastidioso bug della ricerca. Il metodo finale è diviso in due parti e vanno eseguite entrambe nell’ordine in cui te le spiego.

Risolvere il problema della ricerca non funzionante nel menu Start di Windows 10:

  1. Apri “esegui” tramite combinazione di tasti WIN+R
  2. Digita regedit e premi Invio per accedere l’editor del registro di sistema
  3. Alla richiesta di verifica dell’account utente premi su Sì
  4. Dal menu di destra clicca su HKEY_LOCAL_MACHINE e segui il percorso HKEY_LOCAL_MACHINE \ SOFTWARE \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion \ Explorer \ FolderTypes \ {ef87b4cb-f2ce-4785-8658-4ca6c63e38c6} \ TopViews
  5. Arrivato a questo punto vedrai una cartella/chiave con nome {00000000-0000-0000-0000-000000000000}
  6. Premici sopra con il tasto destro e seleziona la voce Elimina
  7. Se usi Windows 10 in versione 64 bit elimina anche la seguente chiave: HKEY_LOCAL_MACHINE \ SOFTWARE \ Wow6432Node \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion \ Explor‌er \ FolderTypes \ {ef87b4cb-f2ce-4785-8658-4ca6c63e38c6} \ TopViews \ {00000000-0000-000‌0-0000-000000000000}
  8. Procedi con il riavvio del sistema e poi passa al prossimo punto

barra di ricerca windows 10 con cortana - cancellare chiave di registro

Risolvere il problema della ricerca che non restituisce i programmi Desktop:

  1. Apri “esegui” tramite combinazione di tasti WIN+R
  2. Digita cmd e premi Invio per accedere al prompt dei comandi
  3. Alla richiesta di verifica dell’account utente premi su Sì
  4. Dalla finestra appena aperta digita powershell e premi Invio
  5. Ora copia ed incolla questo comando e premi Invio: Get-AppXPackage -Name Microsoft.Windows.Cortana | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register “$($_.InstallLocation)\AppXManifest.xml”}
  6. Attendi circa 5 minuti e procedi con il riavvio del sistema operativo.

 

A questo punto dovresti aver risolto definitivamente il problema della ricerca non funzionante di Windows 10 Ora puoi tornare ad effettuare ricerche di app e file comodamente dal menu Start.