Abbiamo testato sulle strade il navigatore per moto, scooter e bici TomTom VIO, ecco cosa ne pensiamo nella nostra recensione del navigatore da specchietto retrovisore

tomtom vio logo

Il mondo dei navigatori è in continua evoluzione, nel corso degli anni abbiamo visto un radicale cambiamento nella loro forma ed utilizzo. Siamo passati dalla massiccia presenza dei TomTom nelle auto alla loro sostituzione con gli smartphone e i navigatori di serie. Rimangono però alcuni mezzi dove la presenza di un vero navigatore può fare la differenza, stiamo parlando moto, scooter e biciclette. TomTom VIO è pensato per le due ruote e ci viene in aiuto in città e fuori grazie alla sua praticità di utilizzo. Scopriamo tutti i segreti di questo navigatore per moto e scooter nella recensione di TomTom VIO.

Cosa c’è nella scatola di TomTom VIO

La piccola scatola quadrata riporta sui suoi lati le informazioni di base del prodotto. Al suo interno trova posto una dotazione completa che ci permetterà di utilizzare al meglio TomTom VIO sulle nostre moto. La confezione contiene il navigatore completo di cartografia dell’Europa, una cover in silicone, accessorio che vi consigliamo di utilizzare per proteggere il GPS da cadute accidentali, un braccetto per collegarlo al manubrio con relativa brugola, un cavo microUSB da usare per la ricarica ed un manuale che spiega il funzionamento di questo GPS da scooter. Unica mancanza nell’abbastanza completa dotazione è un supporto per poter utilizzare il navigatore anche in auto, avrebbe sicuramente fatto comodo. Va segnalato che è è possibile acquistare cover in silicone di altri colori su Amazon al prezzo di 12 euro.

Com’è costruito TomTom VIO

TomTom VIO si caratterizza per la sua forma rotonda e per il suo design minimale. Il navigatore, essendo pensato per i veicoli a motore a due ruote, ricorda nelle fattezze uno specchietto retrovisore e brilla per l’essenzialità del suo design. La forma circolare e le dimensioni ridotte (soli 8,8 centimetri di diametro per 100 grammi di peso) gli consentono di essere montato comodamente su ogni tipologia di bici, moto e scooter. Per il montaggio si può utilizzare il pratico doppio supporto incluso nella confezione che risulta essere solido e ben progettato. Grazie al supporto l’installazione risulta molto semplice ed alla portata anche dei meno esperti. Molto buono il sistema di aggancio che permette un’ottima stabilità e tenuta, anche sui terreni più difficili. Il sistema di aggancio e sgancio funziona davvero bene e non avrete problemi a rimuoverlo una volta terminata la corsa per riporlo sotto il sellino o in tasca.

Lo schermo ha un diametro di 6 centimetri e risulta molto luminoso e ben visibile anche sotto la luce diretta del sole ed è capacitivo: potrete quindi utilizzare il pannello touch anche con i guanti. TomTom VIO è pensato appositamente per l’utilizzo su veicoli a due ruote ed all’aria aperta, per questo motivo il produttore ha deciso di rendere questo navigatore impermeabile (protezione IPX7 – 30 min di immersione ad 1 metro di profondità) al fine di poter resistere alla pioggia e alla neve.

Sul retro del navigatore da moto troviamo una presa microUSB, da utilizzare per la ricarica, ed un comodo tasto di accensione di grandi dimensioni. La buona batteria interna ci consente di utilizzare il navigatore per 5 ore consecutive.

Come funziona TomTom VIO

Da un navigatore da moto ci si aspetta precisione, prontezza e, soprattutto, una grande visibilità del display. VIO non delude sotto questi punti vista: la visibilità del display è ottima anche sotto la luce diretta del sole e non avrete problemi a vedere chiaramente le informazioni riportate mentre siete fermi ad uno stop o mentre percorrete un tranquillo rettilineo. Quello della visibilità sotto la luce del sole è un punto a favore molto importante, con gli smartphone adattati a navigatori questa caratteristica non è sempre garantita.

Dobbiamo dire VIO è una navigatore semplificato ed è stato realizzato sue due principi fondamentali: il funzionamento in accoppiata con lo smartphone e la volontà di non disturbare mentre si è alla guida. Il sistema GPS di questo particolare navigatore funziona in combinata col cellulare, grazie alla connessione Bluetooth, e prevede un utilizzo semplice e poche interazioni con lo schermo touch. La gran parte del software e delle funzionalità è accessibile solamente tramite app, disponibile per iOS e Android. Durante l’utilizzo sarà però possibile interagire con lo schermo per attivare alcune funzioni e iniziare la navigazione verso i percorsi impostati in precedenza dallo smartphone. Sempre tramite touch è possibile anche modificare, con qualche tap, il livello di zoom della mappa per ottenere una miglior visibilità ed un maggior dettaglio.

Sempre tramite l’app è possibile modificare svariate impostazioni fra cui la luminosità del display, anche se vi consigliamo di tenerla sempre al massimo al fine di ottimizzare la visibilità durante l’utilizzo diurno, ed i colori dell’interfaccia utente e la voce dell’assistente. Grazie alla connessione Bluetooth con lo smartphone è possibile sincronizzare le notifiche delle chiamate: TomTom VIO mostrerà sul display il nome, e l’eventuale foto, di chi ci sta chiamando.

Potremmo dire che VIO funziona principalmente da monitor esterno dello smartphone e ci permette di avere un grande spazio dover poter visualizzare le mappe durante i nostri tragitti. A differenza, però, di quanto succede con il navigatore di Apple Maps o di Google Maps, è possibile usare anche la navigazione offline: TomTom VIO non richiede una connessione per funzionare, senza di essa si perdono solamente le informazioni sul traffico in tempo reale e sugli autovelox, e monta di serie la cartografia europea. Il funzionamento offline lo rende un prodotto con una marcia in più e da utilizzare senza pensieri anche per viaggi all’estero.

TomTom VIO fa bene il suo lavoro di navigatore, grazie al buon display e alla precisione tipica di TomTom siamo riusciti a raggiungere le nostre mete senza intoppi.

Conclusioni ed opinioni su TomTom VIO

tomtom vio colorazioni

TomTom VIO è un navigatore per moto, scooter e biciclette e, durante i nostri test, è risulta pratico e funzionale. Il funzionamento di questo navigatore dipende strettamente dallo smartphone ma è un compagno di viaggio ideale sulle due ruote grazie al piacevole design e all’ottima qualità costruttiva. Le mappe di TomTom sono come sempre eccellenti e grazie alla connessione con lo smartphone è possibile ottenere informazioni in tempo reale su traffico e autovelox, oltre alle chiamate in entrata. Un acquisto che ci sentiamo a tutti coloro che sono alla ricerca di un GPS da utilizzare sulla propria moto e che non vogliono affidarsi esclusivamente al proprio smartphone. TomTom VIO viene venduto su Amazon al prezzo di 128 euro.

Guida ai regali di Natale 2017 - banner - outofbit .