RecensioniRecensioni

Orico GV100, una memoria SSD esterna che sembra una chiavetta USB

ORICO Extreme in mano

Le memorie SSD sono ormai uno standard estremamente consolidato visto il rapporto tra velocità di trasmissione dati e ingombro. I costi, sempre più contenuti poi, giocano ulteriormente in favore di questa tecnologia.

Sotto questo punto di vista, Orico GV100 appare come uno dei prodotti più funzionali del settore. Si tratta di un dispositivo che, a prima vista, ricorda una chiavetta USB: nonostante ciò, dando uno sguardo alle specifiche tecniche, è facile intuire come si tratti di una vera e propria memoria SSD con caratteristiche che la rendono particolarmente funzionale.

ORICO Extreme in mano

Orico GV100 dimensioni contenute e una velocità di trasferimento dati impressionante

Con dimensioni pari a 15 x 8,2 x 4 centimetri e un peso di 100 grammi, Orico GV100 è in grado di offrire un livello di portabilità altissimo. Come già accennato inoltre, il design particolare rende questo prodotto molto simile a una chiavetta USB, con colori predominanti azzurro e nero.

Al di là delle dimensioni, la memoria SSD può vantare materiali piuttosto curati come una lega in alluminio che avvolge il dispositivo e la scocca in plastica di alta qualità. Il tutto per un prodotto resistente, realizzato per essere tenuto in mano o in tasca senza alcun tipo di problema. Il foro circolare che presenta, poi, permette di collegare la stessa memoria a un qualunque portachiavi.

Al di là della praticità di queste dimensioni, va tenuto ovviamente conto dello spazio d’archiviazione disponibile. Si parla di formati da 128, 256512 GB e 1 TB capaci di fornire spazio sufficiente per l’archiviazione di documenti vari, ma anche di file dal peso maggiore come video (anche in 4K), foto ad alta risoluzione, giochi, musica e backup di sistemi operativi.

ORICO-Extreme

Come da prassi, quando si parla di tecnologia SSD però, a farla da padrone è la velocità di trasferimento dati. Questo infatti, avviene a 940 MB/s, consentendo il caricamento o la copia di file da/verso Orico GV100 in tempi record (anche di file particolarmente voluminosi). A ciò va affiancato il supporto UASP e TRIM, per una velocità di trasferimento che può raggiungere anche i 10 Gbp/s.

Trasferimenti veloci e non solo

Il supporto alla tecnologia USB 3.1 Gen 2 Type-C  (collegamento da C a C e da C ad A) risulta estremamente apprezzabile. Queste soluzioni permettono una facile connessione non solo con PC, ma potenzialmente anche con Mac, smartphone, fotocamere e altri dispositivi simili. I cavi, sia C a C che A a A, sono inclusi nella confezione al momento dell’acquisto, così come un pratico manuale che permette di prendere dimestichezza con Orico GV100 anche da parte degli utenti meno esperti.

A prescindere dall’hardware a cui si collega Orico GV100, questo funziona sempre e comunque in modalità plug and play, ovvero senza necessità di installare qualsivoglia tipologia di driver o software.

Conclusioni

Orico GV100 è un validissimo supporto per chi vuole conservare dei dati su una memoria esterna.

Al di là della trasmissione dati velocissima, ciò che colpisce principalmente sono le dimensioni estremamente compatte. Questa caratteristica rende l’accessorio estremamente portatile in qualunque contesto e da parte di qualunque tipologia di utente. La possibilità di usare l’uscita USB-C e relativo cavo è sicuramente un vantaggio per chi usa dispositivi mobile.

Qualche lieve problematica invece è presentata nel momento in cui si usa un Mac. Non si può parlare di vera e propria incompatibilità ma della necessità di una serie di operazioni (come formattazioni) più complesse per poter rendere fruibile la memoria esterna: se fosse venduto con la formattazion exFat di default, ad esempio, il prodotto sarebbe già perfettamente utilizzabile su qualsiasi sistema operativo. In ogni caso, si tratta di un prodotto capace di spiccare decisamente tra i tanti disponibili in questo settore.

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Articolista, scrittore, copywriter, newser e SEO con la passione per sport, informatica e tecnologia. Ho la fortuna di vivere lavorando a tempo pieno su quelle sulle mie passioni.
    Potrebbero interessarti
    PCRecensioni

    Recensione occhiali Nowave anti luce blu (graduati)

    PCRecensioni

    Recensione Trust GXT 877 Scarr: tastiera meccanica RGB

    RecensioniWindows

    Come rimuovere watermark da foto, immagini e video?

    PCRecensioni

    Recensione Razer Gigantus V2: il tappetino per i gamer