L’azienda cinese ha diffuso anche la versione Lite del noto Huawei Mate 10; ecco quali sono le caratteristiche tecniche e un giudizio complessivo su questo device di fascia media

Rivolto principalmente ad una fascia di mercato media, l’Huawei Mate 10 Lite è un modello molto interessante soprattutto per quel che riguarda il comparto foto, considerando che questo device ha addirittura 4 fotocamere, due anteriori e due posteriori.

Recensione Huawei Mate 10 Lite

Nella famiglia dei dispositivi Mate dell’azienda cinese il 10 Lite ha sicuramente un livello di caratteristiche tecniche inferiori al top di gamma, ma avrà una diffusione maggiore, considerando il prezzo e il fatto che si tratta comunque di un dispositivo ottimo e, come vedremo, completo.

Design

All’interno della confezione dell’Huawei Mate 10 Lite troviamo anche il cavo di ricarica microUSB-USB, l’alimentatore e una cover rigida trasparente e opaca sul retro.

La scocca dello smartphone è realizzata in metallo, gradevole al tatto e con i suoi 164 grammi nemmeno troppo pesante. Sulla parte posteriore troviamo centralmente allineati il flash, la zona (leggermente sporgente) con le due fotocamere e il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali (che ha anche altre numerose funzioni). Complessivamente il design riprende moltissimo quello del top di gamma. Sul lato destro sono presenti i tasti fisici che si controllano molto tranquillamente. Dall’altro lato, invece, lo slot per la microSD o, in alternativa, una seconda scheda SIM.

Design Huawei Mate 10 Lite

Sulla parte frontale troviamo il display IPS LCD da 5.9” con una diagonale di 18:9, con una risoluzione FullHD+ da 2160×1080 pixel. Il display è protetto da un vetro smussato sui bordi, antigraffio e dotato già al momento dell’acquisto di una pellicola trasparente che regala anche un lieve effetto oleofobico. La qualità del display è sufficiente, ottima per un utilizzo normale dello smartphone, ma non bisogna attendersi prestazioni elevate sia in termini di contrasti, fedeltà cromatica e luminosità.

Completano la parte frontale dell’Huawei Mate 10 Lite il LED di notifica, le due fotocamere anteriori, il flash LED, i sensori di prossimità e quello di luminosità.

Caratteristiche tecniche

Dal punto di vista puramente tecnico l’Huawei Mate 10 Lite ospita il processore octa-core Kirin 659 con quattro core da 1.7GHz supportati da ulteriori quattro core che raggiungono una frequenza, in caso di necessità, di 2.3GHz. Troviamo inoltre 4GB di RAM LPDDR3 e 64GB di memoria interna (di cui 49GB effettivi a disposizione dell’utente). La memoria è espandibile con microSD a meno che non si voglia utilizzare lo slot per ospitare una seconda scheda telefonica essendo il Mate 10 Lite uno smartphone dualSIM.

Caratteristiche tecniche Huawei Mate 10 Lite

Per quel che riguarda la grafica troviamo un processore Mali-T830 MP2 che svolge un lavoro ottimo e che permette di giocare anche con i giochi più esigenti senza riscontrare rallentamenti o effetti negativi sulle prestazioni. Il punteggio del benchmark è in linea con quello dei principali competitors.

L’autonomia dello smartphone è garantita da una batteria da 3340mAh che permette di arrivare comodamente a fine giornata; un livello abbastanza nella norma per questa categoria di dispositivi.

Per quel che riguarda la connettività troviamo: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n 2.4 GHz, 4G LTE, Bluetooth 4.2, GPS, GLONASS, Beidou (ma non Galileo) e connettore microUSB non in linea con gli standard dei nuovi smartphone, ma sicuramente preferibile per gli utenti che non devono adeguarsi acquistando nuovi cavi e alimentatori.

Fotocamere

Come abbiamo detto all’inizio la particolarità e il punto di forza dell’Huawei Mate 10 Lite è la presenza di 4 fotocamere, due anteriori e due posteriori. La fotocamera principale anteriore è da 13MP, mentre quella posteriore è da 16MP; entrambe sono supportate da una seconda fotocamera da 2MP, utile per stabilire la distanza degli oggetti che si stanno fotografando e riducendo quindi l’effetto della sfocatura. Messe alla prova le fotocamere rispondono bene, anche se in maniera non eccellente come sarebbe stato lecito aspettarsi.

Fotocamere Huawei Mate 10 Lite

Software

Sull’Huawei Mate 10 Lite troviamo Android 7.0 Nougat con EMUI 5.1 che non offre novità interessanti, ma si allinea agli standard di questa versione del noto sistema operativo di Google. Non ci sono notizie ufficlia in merito ma si attende che possa essere rilasciato nel breve periodo un aggiornamento ad Android 8.0.

Giudizio complessivo

Giunti a questo punto possiamo trarre una conclusione sull’Huawei Mate 10 Lite, uno smartphone buono, ma dal quale (considerando anche il nome e il brand) forse ci si aspettava qualcosa in più. Pesano, nel giudizio complessivo, l’assenza del giroscopio e del modulo NFC e la presenza del Wifi monobanda e che la seconda SIM supporti solamente il 2G. Manca anche la certificazione per la resistenza all’acqua, ormai fondamentale anche per i device di fascia media.

Display Huawei Mate 10 Lite

Complessivamente rimane un buon modello, con una qualità audio molto interessante, una scocca resistente, ergonomica e maneggevole e un display molto ampio. Il Mate 10 Lite è uno dei pochi device non top di gamma ad avere un display 18:9; questo aspetto, unito alle buone prestazioni lo rendono uno smartphone valido e molto interessante. Ottimo anche il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali che oltre allo sblocco del dispositivo può essere utilizzato per scattare foto, scorrere le notifiche e gli elementi nella galleria così come per accedere a uno spazio privato o ad applicazioni che si vuole proteggere.

Il prezzo di vendita è di 349€, ma sono disponibili anche diverse offerte che permettono di comprarlo a meno, rendendo ancora più appetibile l’acquisto.