Abbiamo parlato recentemente di Elephone P8 Mini in occasione di una sua offerta su TomTop, in questi giorni abbiamo avuto la possibilità di testarlo approfonditamente e siamo riusciti a realizzare un articolo completo di pro e contro su questo buon smartphone cinese economico. Ecco la recensione di Elephone P8 Mini.

Elephone P8 Mini contenuto confezione

Recensione Elephone P8 Mini

L’Elephone P8 Mini, come suggerisce giustamente il nome, è la versione ridotta del nuovo P8: diciamo che le premesse non erano affatto buone, considerando i problemi sorti con l’ultimo Elephone S7. Per questo motivo abbiamo approcciato il P8 mini piuttosto dubbiosi, ma ci siamo dovuti ricredere sulla maggior parte dei dubbi. Considerando il fatto che parliamo di uno smartphone dal costo di circa 130 euro, le funzionalità non solo sono giuste, ma anche esagerate per un device così economico. Ad esempio troviamo un display da 5 pollici FHD, un sistema operativo nuovo di zecca, una RAM da 3,8 GB ed una memoria interna da 64 GB. Ottima anche la doppia videocamera, da 13 MP e da 16 MP. Male la batteria, ma avremo modo di arrivarci.

Elephone P8 Mini: design e materiali

Elephone P8 Mini retro

A livello di design e di materiali, lo smartphone Elephone P8 Mini possiede una scocca teoricamente metallica disponibile in blu, nero e rosso. Nonostante il produttore sostenga che la scocca sia in alluminio puro, in realtà di metallico c’è solo un rettangolino, mentre tutto il resto è in plastica. Visto il prezzo, comunque, non stupisce che sia così. Ad ogni modo, fatta questa piccola premessa, il design è comunque molto elegante, mentre lo smartphone si rivela anche piacevolmente leggero: circa 134 grammi di peso, con uno spessore di 8,5 millimetri. Le sue dimensioni (143,5×71 millimetri) lo rendono molto compatto e dunque facilissimo da usare con una sola mano.

Il touch screen, come già anticipato, non è particolarmente preciso e l’effetto ottico generato dai tap del dito è un po’ bruttino. Non esistono LED di notifica ed è anche presente un flash frontale, assolutamente inutile. Ma la doppia telecamera è inserita in modo elegante nella scocca, e fa la sua bella figura. Lo scanner per le impronte digitali, invece, ci ha convinto al 100%: è molto preciso (8 tentativi su 10 andati a buon fine) e sblocca il telefono in modo molto rapido, cosa non comune per i device di questa fascia di prezzo. I pulsanti sono solidi e contribuiscono a rendere lo smartphone Elephone P8 Mini uno dei più eleganti in questa fascia di mercato. La mancanza del LED di notifica, però, è alquanto fastidiosa (e immotivata).

Elephone P8 Mini: il display

Elephone P8 Mini display

La Elephone ha sempre prodotto buoni display sui propri device, ed il P8 non fa certamente eccezione: sempre considerando il fatto che costa quel che costa. A questo prezzo, però, è in grado di offrire un display Full-HD da 5 pollici con risoluzione 1920×1080 pixel. Aggiungendo il fatto che offre una vivacità dei colori molto spiccata, il tutto appare quasi come un regalo. Va però detto che le impostazioni di default della luminosità dello schermo sono scorrette: ma è possibile personalizzarle con MiraVision, anche se non si capisce per quale motivo siano state settate in quel modo. Eppure, il display è così potente da sembrare quasi un pannello AMOLED, invece che un IPS: gli angoli sono molto stabili, i colori accesi e brillanti, il contrasto molto alto. Ma al sole, è praticamente impossibile usarlo: anche in questo caso, era ampiamente prevedibile. La protezione è di buona qualità e difende dignitosamente lo schermo dai graffi, anche se non è presente il gorilla glass. Lo schermo touch, invece, è molto reattivo ma tutt’altro che preciso, come ti abbiamo già accennato: digitando velocemente, spesso si causano errori.

Elephone P8 Mini: sistema operativo e prestazioni

Lo smartphone Elephone P8 Mini monta un processore Mediatek MT6760T supportato da una GPU MALI-T869 da 650 MHz. Il che significa che è abbastanza potente per tutte le attività quotidiane, incluso l’utilizzo di app come YouTube, Facebook, WhatsApp e via discorrendo. Ma ti consente anche di giocare a videogames senza troppe complicazioni, a patto che siano nella media. Ma è normale: se vuoi un cellulare per giocare, hai sbagliato modello. Completano il tutto una RAM da 3,8 GB, che in effetti lo rende un po’ lento. Nonostante tutti i limiti, le prestazioni in multitasking sono buone e riesce a reggere fino a 10 app in background. Infine, la memoria interna da 64 GB è abbastanza grande.

A livello di prestazioni, l’Elephone P8 Mini non offre dunque nessuna sorpresa: fa il suo lavoro, e lo fa bene se confrontato al suo prezzo. Tutte le app si aprono velocemente, e puoi navigare fra i menu con fluidità, senza ritardi. Per quanto concerne il sistema operativo, in attesa del lancio di ELE OS dovrai “accontentarti” di Android, che funziona al solito come un orologio svizzero, senza alcun tipo di bug. In sintesi, se ti serve per navigare tranquillamente, l’Elephone P8 Mini è una buonissima scelta.

Elephone P8 Mini: la fotocamera

Elephone P8 Mini lato superiore

Al contrario di altri modelli, il punto forte dell’Elephone a livello di fotocamera non è quella posteriore ma quella anteriore: il produttore ha infatti optato per una fotocamera da 16 MP Samsung S5K3P3 per i selfie. Il risultato? Le immagini sono molto nitide, senza alcuna forma di rumore. Quella posteriore, invece, è suddivisa in un sensore da 2 MP ed in uno da 13 MP: fa comunque un bel lavoro, ma quella anteriore è più performante. Certo, la gamma dinamica dei colori non è di livello, il che ogni tanto causa sovrapposizioni fra fotogrammi. Per quanto concerne le funzioni, ne sono presenti alcune che dovrebbero sfruttare la doppia fotocamera: ma sono totalmente inutili, dunque non vale nemmeno la pena prenderle in considerazione. Nella teoria, questa funzione doveva servire per ricreare l’effetto bokeh: nella pratica, il risultato è a dir poco modesto. Ma ci si accontenta e anche abbondantemente, visto il prezzo dell’Elephone P8 Mini.

Elephone P8 Mini: connettività e batteria

L’Elephone P8 Mini è un telefono Dual SIM con la possibilità di espandere la memoria, e dotato di una discreta ricezione a livello di rete. La qualità dell’audio è buona, sia durante la conversazione, sia durante la riproduzione della musica. Ma se parli con l’altoparlante, noterai un fastidioso effetto eco. Anche il Bluetooth funziona bene, mentre per quanto concerne la batteria, bisogna fare un discorso a parte: è tremendamente scarsa. Essendo una 2680 mAh, se userai l’Elephone P8 Mini in modo continuativo di sicuro dovrai caricarlo a metà giornata. Se invece ne farai un uso soft, non avrai problemi. Giocandoci, però, noterai i livelli della batteria scendere vertiginosamente: un altro motivo per il quale non dovresti mai comprare l’Elephone P8 Mini se sei un gamer appassionato.

Elephone P8 Mini: dove acquistarlo

Elephone P8 Mini è in vendita in molti siti online. Potete acquistarlo direttamente in Italia su Amazon al prezzo di 142,99 euro o, alternativamente, potete scegliere l’affidabile ecommerce cinese GearBest dove viene venduto a soli 107 euro.

Conclusioni ed opinioni su Elephone P8 Mini

Lo smartphone Elephone P8 Mini rappresenta sicuramente una delle novità più stuzzicanti sul mercato: dopo averlo provato, possiamo già anticiparti che ci ha convinto nella stragrande maggioranza dei testi svolti. Sempre considerando il fatto che si tratta di uno smartphone di fascia medio-bassa. Il design è molto attraente, e la qualità dei materiali lo è altrettanto, di un livello molto elevato per questo prezzo. Il display è a dir poco tagliente, mentre le prestazioni sono buone, nella norma. Anche la fotocamera è più che dignitosa, anche alla luce del sole, e l’ottima connettività completa questo bel pacchetto aggiungendo un fiocco. Certo, lo smartphone Elephone P8 Mini non è ovviamente esente da difetti: la sensibilità del touch screen, ad esempio, non è certamente eccezionale. E poi la fotocamera possiede delle funzioni stucchevoli. Infine, la batteria è ampiamente rivedibile.

Galleria fotografica Elephone P8 Mini