AccessoriAccessoriAndroidApple

Recensione auricolari wireless Tranya T10

Cuffie Tranya T10

Il settore delle cuffie Bluetooth è tradizionalmente ricco sia per quantità di prodotti, sia per quanto concerne la qualità degli stessi.

L’utilizzo di questa tecnologia wireless, d’altro canto, vede in questo genere un prodotto ideale per la sua applicazione. Senza cavi e fili vari infatti, le cuffie diventano un oggetto estremamente comodo e fruibile in qualunque tipo di contesto: dai momenti di relax ai viaggi, dall’allenamento a varie altre attività.

Come si collocano dunque le Tranya T10 in un contesto del genere? In questa recensione cercheremo di approfondire la conoscenza di questo prodotto, andando ad analizzare quali possono essere i suoi principali punti di forza e quali le eventuali debolezze.

Cuffie Tranya T10

Scopriamo le cuffie Bluetooth Tranya T10

Le cuffie Bluetooth Tranya T10 si presentano al pubblico forti di un design curato, apprezzabile sia in ottica meramente estetica che sotto il punto di vista del comfort. Il tutto infatti, è realizzato con un occhio di riguardo per l’ergonomia, con risultati apprezzabili per quanto riguarda la comodità.

Estetica e comodità sono caratteristiche facilmente riconducibili anche alla pratica custodia, facile da inserire in una qualunque cintura di allenamento senza aggiungere ingombro alla stessa. La custodia, così come il prodotto in sé, sono appositamente ideati per l’utilizzo durante l’allenamento e lo sport in generale.

Un prodotto adatto anche per allenamenti estremi

Scendendo più nei particolari tecnologici, le Tranya T10 dimostrano di essere tra le migliori cuffie Bluetooth attualmente sul mercato. L’audio infatti, viene controllato da un Chip Qualcomm tra i più avanzati di questo settore.

Tale componentistica in fatti, va a influenzare la qualità della riproduzione musicale ma anche delle chiamate telefoniche, attraverso l’eliminazione dei rumori di fondo. Lo stesso processore inoltre, è in grado di rendere la connessione Bluetooth più potente. Questa infatti, risulta solida anche in luoghi potenzialmente soggetti a interferenze elettromagnetiche come aeroporti, ma anche stazioni ferroviarie e palestre. Inoltre, come vedremo in seguito, il chip permette anche di ottenere una durata delle batterie decisamente elevata.

Non solo: le cuffie che stiamo trattando sono particolarmente anche al nuoto. La certificazione IPX7 di impermeabilità infatti sia al sudore che all’acqua. Di fatto, anche le sessioni di allenamento più estreme o improvvisi temporali, non danneggiano in alcun modo le Tranya T10.

Tranya T10

Autonomia: un altro pregio delle Tranya T10

Altra caratteristica degna di nota è l’autonomia. Le batterie di queste cuffie sono ai polimeri di litio e garantiscono dunque una durata piuttosto elevata. Con una singola ricarica infatti, le cuffie sono in grado di funzionare fino a 8 ore. Sotto questo punto di vista però, va poi anche detto che la custodia permette di effettuare una ricarica wireless, che estende l’autonomia, sotto il punto di vista pratico, fino a 32 ore.

La protezione contro i tocchi accidentali delle cuffie, permette un utilizzo senza particolari patemi durante qualunque tipo di attività fisica. Allo stesso tempo però, gestire il volume, saltare di brano in brano o mettere in pausa la musica sono funzioni facilmente gestibili attraverso un semplice tocco. Altra caratteristica degna di nota di questo modello è il chipset avanzato, in grado di utilizzare tutti e due gli auricolari in modalità sincronizzata oppure utilizzare esclusivamente uno dei due (in modalità Mono).

Tornando a focalizzarci sulla ricarica, questa può avvenire attraverso la custodia attraverso cavo USB-C o sfruttando la tecnologia wireless. In caso di urgenza poi, va detto come sia possibile effettuare una ricarica rapida. La stessa, con appena 10 minuti di ricarica, in grado di garantire un’ora di riproduzione.

Conclusioni

Le cuffie Bluetooth Tranya T10 si dimostrano un ottimo prodotto, capace di distinguersi tra i tanti presenti sui principali store digitali e non.

A colpire in maniera particolare l’utenza è l’autonomia, ampliata notevolmente sia dalle soluzioni tecniche apposite che dalla ricarica rapida. Le dimensioni compatte e l’alto livello di comfort offerto poi, si sposano perfettamente con un modello che si propone come adatto anche alle attività sportive più estreme.

Esiste dunque qualcosa che non è propriamente ottimale in questo prodotto? A voler individuare il proverbiale “pelo nell’uovo” si può imputare una fase di accoppiamento Bluetooth non sempre agevole con lo smartphone o con altri dispositivi simili. Tale difficoltà, seppur piuttosto comune quando si ha a che fare con questa tecnologia wireless, si può verificare occasionalmente anche con Tranya T10.

Se foste interessati a questo prodotto potete acquistare gli auricolari wireless Tranya T10 a un prezzo di circa 80 dollari dal sito ufficiale: utilizzando il coupon OutOfBit20 potrete usufruire anche di uno sconto del 20% sul prezzo finale!

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Articolista, scrittore, copywriter, newser e SEO con la passione per sport, informatica e tecnologia. Ho la fortuna di vivere lavorando a tempo pieno su quelle sulle mie passioni.
    Potrebbero interessarti
    AndroidGuideSmartphone

    Galaxy Note 20 e 20 Ultra: 10 funzioni nascoste del nuovo Note

    App iOSAppleGuideiPhone

    5 Migliori app di editing fotografico per iPhone

    AppleNews

    Apple annuncia l'A14 Bionic, che alimenterà l'iPhone 12 Pro Max. Ma i primi benchmark non convincono

    AppleNews

    iOS 14.0.1, Apple rilascia un nuovo aggiornamento che risolve molti bug