Nel corso delle ultime ore, attraverso un evento speciale visibile (e non) con i cardboard, OnePlus ha finalmente tolto i veli sul OnePlus 2, il nuovo flagship killer della casa cinese.

OnePlus 2

OnePlus 2 presenta un design totalmente rivoluzionato nei materiali rispetto al modello precedente. Infatti, troviamo il telaio in lega di magnesio ed alluminio e un Gorilla Glass per il vetro; infine la cover posteriore StyleSwap potrà essere sostituita facilmente con tante possibile scelte anche di materiali, tra legno, kevlar e bamboo.

One Plus 2 presentato ufficialmente

Le misure del OnePlus 2 sono 151,8 x 74,9 x 9,85 mm mentre il peso ammonta a 175 grammi. Inoltre, ora sul dispositivo abbiamo un tasto home fisico centrale dove all’interno troviamo il sensore per le impronte digitali, mentre sul lato sinistro troviamo un cursore a 3 scatti, molto simile all’iPhone di Aple, per cambiare profilo tra tutte le notifiche, interruzioni prioritarie e nessuna interruzione.

Andando avanti, troviamo il nuovo connettore USB-type C (reversibile) e per quanto riguarda la connettività, manca l’NFC, ma troviamo Bluetooth 4.1, Wifi, GPS interna GLONASS e 4G.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche del nuovo OnePlus 2, troviamo un display da 5.5 pollici Full HD, il processore Snapdragon 810 octa core da 1.8GHz, la memoria RAM da 4GB LPDDR4, come GPU l’Adreno 430, poi ancora abbiamo il DUAL SIM e la memoria interna è da 64GB.

Proseguendo, troveremo una fotocamera principale 13 megapixel a 6 lenti con apertura focale 2.0 più stabilizzatore ottico, dual flash led ed un sensore infrarossi con messa a fuoco di 0,3 secondi. Supporto poi per registrare i video in 4K a 30 fps, in TimeLapse o Slow Motion, presente l’HDR. La fotocamera frontale sarà, invece, da 5 megapixel, infine batteria 3.300 mAh.

A bordo del nuovo dispositivo della casa cinese troveremo Oxygen OS, basato su Android 5.1 Lollipop con lievi modifiche, come nella modalità a luminosità ridotta con differenti e personalizzabili colori, poi con uno swipe verso il basso, in qualsiasi punto dello schermo, si aprirà la tendina delle notifiche, con uno swipe orizzontale nella home andremo in Shelf Beta, un’area privata dove mettere widget e app utilizzate più di frequente. Infine, sono presenti le gesture a schermo spento.

OnePlus 2 costerà 399€ nel modello da 64 GB e 4GB di Ram e sarà disponibile a partire dall’11 Agosto 2015. Arriverà anche una versione più economica leggermente depotenziata che avrà un costo di 339 euro con 16GB di memoria interna e 3GB di memoria RAM.

Galleria Fotografica OnePlus 2