Il settore gaming è in netta crescita e rappresenta uno dei capisaldi del movimento nerd. Il crollo dei prezzi per l’acquisto di una console e di un PC hanno sempre di più avvicinato persone di ogni fascia d’età al mondo dei videogiochi.

videogame

Se è vero che si sente spesso parlare della crescita del settore, non si capisce mai quale sia la categoria che traini il tutto. Il mercato è trascinato dalle console o dai videogiochi? Che peso hanno gli accessori?

Idealo, azienda che permette di confrontare a colpo d’occhio le offerte disponibili online per migliaia di prodotti, ha analizzato il traffico sul proprio portale per comprendere meglio il settore italiano dei videogames.

Per quanto riguarda le ricerche per categoria, i videogiochi rappresentano il 60,7% delle ricerche. Seguono, a molta distanza, le console con il 32%, mentre gli accessori sono ancora più lontani (7,3%). Il motivo? La console è un acquisto “one-shot”: a volte si cerca di acquistarla online per risparmiare qualche decina di euro ma catene di elettronica come Mediaworld ed Euronics hanno spesso offerte invitanti e la vicinanza a casa risulta utile in caso di problemi.

Diverso, invece, il discorso sui videogame. E’ difficile incorrere in problemi e un risparmio di 10-15 Euro per un acquisto così ricorrente è fin troppo incoraggiante a mio modo di vedere. Ultimo capitolo sono gli accessori. I joystick addizionali vengono spesso inclusi nei bundle contenenti le console e accessori quali volanti e sedie da gaming vengono presi in considerazione solo da una fetta ristretta di utenti amanti dei videogiochi.

Per quanto riguarda i singoli prodotti quali generano maggiore traffico? Stando alla classifica realizzata da Idealo, la prima posizione non è occupata da una console, da un videogioco o da un particolare accessorio. L’oggetto più ricercato è l’abbonamento Sony Playstation Plus. Giocare in multiplayer è diventato ormai un must, visto che si tratta della componente curata maggiormente da parte degli sviluppatori delle software house. Da qualche anno, però, anche Sony ha deciso di introdurre un servizio a pagamento, andando ad adeguarsi al servizio proposto da Microsoft. Complice anche la vittoria della console war della quarta generazione, la piattaforma online dell’azienda nipponica è senz’altro la più usata: gli utenti sono pertanto alla ricerca di promozioni per risparmiare il più possibile su questa pesa fissa.

gSeguono i controller delle due aziende nipponiche: il DualShock 4 di Sony è secondo in classifica, seguito dal Joy-Con della rivoluzionare Nintendo Switch.

Per quanto riguarda i videogiochi, al primo posto c’è Fifa 2018: il videogioco calcistico per eccellenza domina e si prepara a riempire le pause tra un partita dei mondiali di Russia 2018 e l’altra. Le rose sono ultra aggiornate e l’ultimo DLC ha portato la World Cup: siamo sicuri che moltissimi giocatori proveranno l’impresa di vincere l’ambito trofeo, magari con una nazionale che parte con gli sfavori dei pronostici.

Segue il suo predecessore, Fifa 2017: evidentemente i miglioramenti nella giocabilità, nella grafica e le rose aggiornate non hanno pienamente convinto tutti gli utenti. Complice anche la netta differenza di prezzo tra le due versioni.

In terza posizione c’è GTA V: il capolavoro della Rockstar continua a presenziare la parte di moltissime classifiche, collezionando record su record. La trama è davvero ben fatta e la parte multiplayer risulta divertentissima e popolata da milioni di utenti sparsi in tutto il mondo. Nonostante siano passati alcuni anni dal rilascio, il gioco continua ad entusiasmare moltissimi videogiocatori grazie anche al pieno supporto garantito dagli sviluppatori: in multiplayer vengono introdotte a cadenza regolare nuove modalità, per la gioia di tutti noi giocatori.