620x400xfossil.

Fossil dopo circa 30 anni di attività nella produzione di orologi, in questi giorni sta lanciando la sua prima linea di dispositivi smart indossabili, proponendo due smartwatch e due smartband. Quindi hanno dato vita ad una nuova linea chiamata Q del brand, caratterizzata per la cura dei  dettagli che riguardano  il design e dall’integrazione delle funzionalità tipiche per questa categoria di prodotti.

Per il momento purtroppo mancano  le schede tecniche complete di tutte le specifiche degli smartwatch e dei smartband.

Nuovi smartwatch e smartband presentati da Fossil

A colpo d’occhio Fossil Q Grant sembrerebbe un orologio tradizionale, ma così non è: si connette allo smartphone per tenere traccia l’attività cardiaca, mostrando notifiche personalizzate. Tra le feature proposte ci sarà l’alternativa di associare un colore per ogni contatto della rubrica così da capire in modo immediato chi sta chiamando o scrivendo in base alla colorazione del LED. Fossil Q Founder, invece, sarà dotato di sistema operativo Android Wear che sfrutterà il più possibile tutte le tecnologie di Google.

Per quanto riguarda i bracciali, Fossil Q Reveler l’utente è avvisato con notifiche al polso in merito a messaggi o aggiornamneti in ingresso, mentre Fossil Q Dreamer si occupa di monitorare l’attività fisica e offre anche la possibilità di personalizzare il bracciale cambiando il cinturino quando lo si voglia.

Questi i 4 nomi dei dispositivi che a fine ottobre saranno messi in commercio e che troverete quasi sicuramente su amazon.

  • Fossil Q Grant: 175-195 dollari
  • Fossil Q Founder: 275 dollari
  • Fossil Q Reveler: 125 dollari
  • Fossil Q Dreamer: 125 dollari