L’eliminazione del tasto Home su iPhone X non è piaciuta a tutti. Se siete nostalgici e non potete farne a meno, vi spieghiamo come crearne uno virtuale in pochi passaggi

tasto home iPhone X

Uno dei principali cambiamenti che Apple ha apportato su iPhone X, l’ultimo top di gamma, è la scomparsa del tasto Home che nei vari modelli è stato posizionato quasi sempre nella parte inferiore dello schermo. Molte delle sue vecchie funzioni vengono pertanto svolte da un pulsante rivoluzionario, capacitivo. Come ogni cambiamento, però, ci vorrà tempo affinché gli utenti si abituino. Se siete intenzionati ad acquistare iPhone X e del tasto Home sapete già che non potete farne a meno, vi invitiamo alla lettura di questa guida. Vi spiegheremo, infatti, come abilitarne uno virtuale.

Tasto Home virtuale su iPhone X: ecco come averlo

iPhone X Tasto Home virtuale

I passaggi di questa guida sono pochi e tutti intuitivi. Eccoli uno ad uno.

  • Dalle “Impostazioni” di iOS 11, spostatevi dapprima su “Generali” e subito dopo su “Accessibilità
  • Aprite la sezione “Assistive Touch” e abilitatelo: dovrete di fatto assegnare i comandi del tasto Home alle varie gesture, come “multitasking” -> “doppio tap” o “home” -> “singolo tap”
  • A questo punto, non vi resta da far altro che trascinare il tasto al centro dello schermo. In questo modo, il pulsante virtuale vi permetterà di portare a termine gli stessi compiti che il passato svolgeva il pulsante Home
  • Per una migliore organizzazione, consigliamo di svuotare il dock, in modo da dedicare al pulsante virtuale un’apposita porzione di schermo.

Ora sapete come avere il tasto Home virtuale su iPhone X. Con il nuovo modello, Apple si è ritrovata a riorganizzare l’interfaccia iOS. A molti, la mossa non è piaciuta. Altri invece sono curiosi di sperimentare il cambiamento. E voi che ne pensate? Siete più su posizioni conservatrici o sperimentali? Diteci la vostra, lasciando un commento!