Se siete tra i pochi fortunati ad essere in possesso di un fantastico Motorola Moto 360, oggi, attraverso questa nostra guida, vi illustreremo come ottenere i fatidici permessi di root.

motorola_moto_360

 

La procedura è molto complessa e richiede molta attenzione e pazienza. Inoltre, la guida è stata testata ed è funzionante.

Motorola Moto 360: come ottenere i Permessi di Root | Guida

Avvertenze: OutOfBit.it non si assume nessuna responsabilità di malfunzionamenti ai vostri dispositivi. Le operazioni descritte vengono eseguite quotidianamente da milioni di persone in tutto il mondo, quindi il procedimento funziona. Se fate qualcosa di sbagliato lo avrete fatto con le vostre mani.

Requisiti:

Requisiti per costruire l’adattatore:

Guida – Costruzione adattatore USB:

Ciò che faremo, sarà tagliare l’estremità del cavo dov’è presente il connettore micro USB e collegarla ad un connettore Cat5 femmina che andrà collegato al Motorola Moto 360, ai pin presenti sul retro del dispositivo.

motorola-moto-360-root

Qui di seguito, è presente uno schema di costruzione dell’adattatore, ma si consiglia di seguire il video con attenzione che mostra ogni singola operazione in maniera molto dettagliata.

motorola-moto-360-root-(2)

Sblocco del Bootloader:

Dopo aver costruito l’adattatore, vediamo come sbloccare il bootloader:

  1. Spegnere il Motorola Moto360;
  2. Premere e tenere premuto il pulsante di accensione dello smartwatch fino a quando non vibra per 3 volte consecutive e appare sul display la versione del Bootloader presente sul dispositivo;
  3. Connettete il device al computer medinte l’adattatore USB e assicuratevi che la connessione sia stabile. Se connesso correttamente, vedrete apparire sul display la scritta “Transfer mode: USB Connected”.
  4. Fatto ciò, recatevi nella cartella di ADB Tools e aprite una nuova “finestra di comando”;
  5. Inserire nella finestra di comando il seguente comando per sbloccare il bootloader: “fastboot oem unlock” (senza le virgolette);
  6. Adesso, riavviare lo smartwatch dando il comando “fastboot reboot”;
  7. Una volta riavviato, il Motorola Moto 360 avrà il bootloader sbloccato.

Ottenere i permessi di Root:

Una volta sbloccato il bootloader, possiamo ottenere i permessi di root:

  1. Copiare il file precedentemente scaricato KGW42Nrooted_boot.img nella stessa cartella in cui avete estratto fastboot e adb e rinominatelo boot.img;
  2. A dispositivo spento, tenere premuto il tasto di accensione fino ad arrivare di nuovo alla schermata del Bootloader.
  3. Connettete il dispositivo al computer mediante l’adattatore USB;
  4. Fatto ciò, recatevi nella cartella di ADB Tools e aprite una nuova “finestra di comando”;
  5. Inserire nella finestra di comando il seguente comando: “fastboot boot boot.img”;
  6. Attendere la fine della procedura;
  7. Al termine della procedura, il vostro Motorola Moto 360 avrà ottenuto i permessi di root.

Conclusioni:

Ecco fatto! Adesso avete finalmente ottenuto i Permessi di Root sul vostro Motorola Moto 360.

La guida è terminata. Per qualsiasi dubbio, domanda o segnalazione, potete scrivere direttamente nei box dei commenti qui in basso.

Guida ai regali di Natale 2017 - banner - outofbit .