Si rivolge a studenti ed insegnanti di programmazione la nuova iniziativa pensata e resa possibile grazie alla collaborazione tra Microsoft e il sito Code.org. Si tratta di insegnare appunto ai futuri programmatori le basi di questo settore, usando un tutorial basato sul gioco Minecraft, così da sviluppare nuovi concetti e impratichirsi giocando.

Microsoft e Code.org hanno pensato infatti ad un tutorial che è disponibile in varie lingue, tra le quali anche l’italiano, che in pratica utilizza Minecraft con una serie di sfide, ostacoli e quant’altro che gli studenti devono superare, creando al contempo dei linguaggi Java che sono per l’appunto alla base della programmazione. Oltre a sfide si dovranno creare dei “blocchi d’azione” che a loro volta produrranno del linguaggio Java, da un lato per imparare le basi, dall’altro anche per iniziare a sperimentare e creare con la propria immaginazione e fantasia.

Microsoft-Minecraft-CodeUn corso per grandi e piccini

Il corso non si rivolge solo ai “grandi”, anzi. Essendo infatti basato su un gioco, può essere seguito dai bambini a partire dai 6 anni. Non è tutto. Questo primo progetto della Microsoft non resterà una sorta di esperimento, ma s’inserisce nella volontà dell’azienda di avvicinarsi sia ai programmatori già in essere sia a quelli che potranno diventarlo domani, con eventi di questo o di altro genere. Il tutto rientrerà nella campagna chiamata Hour of Code, che prevede eventi ed iniziative in 50 Stati in tutto il mondo.

Insomma, il tutorial Minecraft è il primo passo per conoscere ed approfondire, sia per chi lavora in quest’ambito, per chi lo sta ancora studiando, ma anche per appassionati e per i più piccoli, tutto il mondo della programmazione, come detto una prima tappa cui seguiranno molti altri eventi. Il tutorial basato su Minecraft, per imparare a programmare divertendosi, si può trovare sul sito di Code, per imparare a programmare grazie ad un gioco.