App iOSAppleiPhone

Le migliori tastiere per iPhone disponibili su AppStore

Quali sono le migliori tastiere per iPhone? Chi utilizza abitualmente lo smartphone di casa Apple, sa come la tastiera di default non è particolarmente personalizzabile.

Le limitazioni per quanto riguarda la personalizzazione del layout, dei caratteri nonché di sfondi e colori vari, limita parecchio le keyboard base proposte da Apple per i propri dispositivi. Per fortuna, l’App Store offre agli utenti delle alternative più che valide.

Cogliendo questa occasione infatti, sono diversi gli sviluppatori di terze parti che si sono prodigati per offrire soluzioni più o meno adatte a diverse tipologie di utenti. In questa guida andremo proprio ad analizzare quali sono le principali alternative attualmente disponibili nell’AppStore.

tastiere iphone

Tastiere per iPhone: quali sono gli aspetti da valutare?

Dopo esserci concentrati sui migliori servizi di streaming, possiamo concentrarci sulle tastiere per iPhone ed iPad.

In tal senso, va detto che la lista che stiamo per presentare non è in nessun modo in ordine di “valore” del software. Si tratta infatti, di applicazioni diverse tra loro che, a seconda di usi e gusti personali, possono essere più o meno indicate per un utente specifico. Per esempio, alcune sono più indicate per chi scrive molto, altre sono invece proposte come maggiormente focalizzare su emoji e grafica.

Prima di scegliere le singole app, analizziamo in base a cosa determinare quali migliori tastiere per iPhone in base alle proprie necessità.

iphone 12 pro

Digitazione e testi

Un buon software che va a sostituire la keyboard di default può essere in grado di semplificare notevolmente la digitazione rapida, curando anche altri aspetti come la dettatura vocale.

Sotto questo punto di vista, anche la correzione testo, il supporto a più lingue e la gestione del dizionario dovrebbero essere ambiti piuttosto sviluppati.

Personalizzazione ed emoji/GIF

Punto forte delle app di terze parti è sicuramente la possibilità di definire la personalizzazione sotto molti aspetti. Sotto questo punto di vista si spazia dai semplici colori fino agli effetti visivi più convincenti.

Sotto questo punto di vista, meritano anche una citazione i suoni in fase di digitazione, ma anche il corredo di emoji e GIF, nonché la gestione dei numeri. Sebbene questi lati siano considerati secondari da molti utenti, tutto dipende dal tipo di utilizzo che si fa del proprio dispositivo.

Privacy e sicurezza

La privacy è una priorità per qualunque tipo di software, sia esso utilizzato su computer, smartphone o iPhone. Ancor di più lo è nel caso di una tastiera visto che, con tutta probabilità, attraverso la stessa l’utente digita password, nomi e persino i PIN delle carte di credito.

Si tratta dunque, senza ombra di dubbio, del parametro più importante di cui tenere conto. In tal senso, è preferibile scegliere app che conservino le informazioni interamente in locale e che non utilizzino servizi cloud. Questi infatti, per quanto protetti, sono sempre e comunque potenzialmente a forte rischio.

Prezzo

La maggior parte di tastiere per iPhone sono totalmente gratuite. Esistono diverse che propongono acquisti in-app o soluzioni simili, risultando comunque pienamente utilizzabili anche senza sborsare denaro.

In ogni caso, prima di procedere con il download e l’utilizzo dell’app, è bene approfondire questo aspetto leggendo attentamente le note degli sviluppatori.

La lista delle migliori keyboard per iPhone

Appurati quali sono i parametri da tenere in maggiore considerazione, possiamo finalmente proporre la lista di software. Si tratta, ovviamente, solo di un piccolo assaggio di ciò che può offrire l’App Store. Nel caso conosca una tastiera per iPhone valida ma non elencata, non esitare a segnalarcelo tra i commenti.

SwiftKey

Swiftkey

In ottica multilingue, SwiftKey resta una delle migliori tastiere per iPhone (e non solo). Si tratta di un’app completa, che permette di digitare senza problemi fino a 5 lingue alla volta, il tutto senza dover modificare alcun tipo di impostazione.

Le lingue supportate sono ben 400, il che garantisce una copertura totale a livello globale. Il dizionario in dotazione è gestito dall’intelligenza artificiale, il che permette all’app di adattarsi al modo di comunicare dell’utente. Nonostante la sua vocazione “poliglotta” SwiftKey è una buona tastiera anche per quanto riguarda GIF, emoji e altre soluzioni grafiche simpatiche e adatte a qualunque tipo di contesto.

Fleksy

Fleksy

Fleksy è decisamente una keyboard decisamente diversa da tutte quelle presenti in questa lista. Essa infatti, permette un alto livello di personalizzazione, grazie a 50 temi colorati. Di essi, molti sono gratuiti mentre altri sono acquistabili a parte (comunque per il costo irrisorio di un dollaro).

Stiamo parlando di una tastiera per iPhone veloce, capace di memorizzare localmente le informazioni private digitate dall’utente. Apprezzabili anche GIF (più di 800 disponibili) ed emoji. Flesky supporta ben 42 lingue, tra le quali ovviamente figura anche l’italiano.

Gboard

Gboard

Nonostante GBoard nasca come keyboard per l’ecosistema Android, questa soluzione è disponibile anche su iPhone. Oltre ad essere un ottimo modo per rendere meno traumatico il passaggio tra i due OS, si tratta di un’app comunque apprezzabile sotto vari punti di vista.

In tal senso, il feeling è praticamente lo stesso restituito dalla controparte su Android. L’app aggiunge anche Glide Typing, che consente di digitare i messaggi più velocemente e con maggiore precisione. L’apprendimento automatico e il supporto multilingue sono altri valori aggiunti non indifferenti di GBoard. Infine, la tastiera merita anche l’attenzione degli utenti in virtù di GIF ed emoji in quantità industriale.

Typewise

Typewise

Tra le migliori tastiere per iPhone, Typewise non è forse l’alternativa più conosciuta, pur risultando un’app decisamente interessante e valida.

Si tratta di una soluzione ideale per chi tende ad effettuare un numero di errori di battitura superiore alla media. Essa infatti presenta tasti più grandi, che rendono più facile la digitazione del testo. Inoltre, l’app in questione, consente di utilizzare i gesti per facilitare la composizione delle parole. Per esempio, scorrendo verso l’alto, è possibile rendere una lettera maiuscola.

I dati memorizzati da Typewise non sono conservati su cloud ma direttamente su iPhone, il che è un vantaggio a livello di privacy. Infine, è bene ricordare come l’app supporti oltre 40 lingue tra le più diffuse al mondo.

ReBoard

Reboard

Reboard è una tastiera per iPhone che permette una personalizzazione grafica pressoché totale. In tal senso, si spazia dai temi al layout della tastiera.

Sempre in ottica grafica poi, non mancano gli stickers animati, numerose emoji (con tanto di motore di ricerca interno). ReBoard presenta anche 27 mini-app integrate che permettono di integrare GIF, immagini, calendari e altri software alla tastiera (come Slack, Google Drive, OneDrive, Dropbox e tanto altro).

Bitmoji

Bitmoji

Come è facile intuire dal nome stesso dell’app, Bitmoji è una tastiera focalizzata su emoji e simili.

Il software, completamente gratuito, permette di creare avatar in stile cartoni animati, personalizzando gli stessi in maniera approfondita. Si può ricreare la propria immagine modificando tratti del viso, capelli e persino vestiti ed espressioni. Nonostante non sia tra le tastiere più curate nei dettagli, risulta una soluzione molto divertente per chi vuole divertirsi con tanti emoji e GIF.

My Phrases Keyboard

My Phrases Keyboard

Con My Phrases Keyboard, ci si focalizza su utenti che hanno necessità di scrivere velocemente testi piuttosto lunghi, magari di posta elettronica. In tal senso, l’app che stiamo descrivendo, permette di utilizzare alcune frasi standard con un semplice tap. Per esempio, tra le frasi “prefabbricate” ve ne sono alcune come Sono in riunione, Ti richiamo appena posso,  oppure Ci vediamo stasera e via dicendo.

Per poter esplorare i testi preimpostati, basta selezionare la voce I typed this phrase e selezionare quella più utile in quel preciso momento. Nella versione gratuita, My Phrases Keyboard propone l’inserimento di 5 frasi. Per un numero infinito, serve la versione a pagamento, disponibile sull’App Store al prezzo comunque più che accessibile di 1,99 euro.

Phraseboard

Phraseboard

Phraseboard funziona in maniera similare alla keyboard appena illustrata. Di fatto, questo software permette di salvare delle determinate frasi in delle categorie specifiche, per poi utilizzarle in maniera rapida ed efficiente quando vi è necessità.

Grazie al Widget di Phraseboard poi, è possibile creare facilmente nuove frasi anche mentre si stanno svolgendo altri compiti con il proprio iPhone. Ulteriore caratteristica che farà felici molti utenti Apple, è la possibilità di salvare e sincronizzare le frasi salvate tramite iCloud. Dulcis in fundo, l’app è gratuita (anche se presenta acquisti in-app).

ThemeBoard

ThemeBoard

Alla lista delle migliori tastiere per iPhone non può mancare ThemeBoard. Sebbene non si tratti di una keyboard particolarmente efficace per quanto concerne la predizione del testo, essa presenta altri vantaggi non indifferenti per l’utente.

Nello specifico, è possibile personalizzarla graficamente con un gran numero di temi disponibili. Sono infatti molti i designer che hanno lavorato sull’app per offrire un comparto grafico di altissimo. Sebbene ThemeBoard sia un software gratuito, alcuni temi e funzionalità sono sbloccabili a parte attraverso micro transazioni.

Potrebbero interessarti
AndroidAppleGuideGuideGuide

Come usare WhatsApp su 2 telefoni diversi contemporaneamente

AppleGuideiPhone

Come registrare una chiamata su iPhone

AppleiPadiPhoneNews

"La memoria è piena", ma non è vero: il primo bug di iOS 15

AppleiPhoneNews

iPhone 13 in vendita da oggi: le prime impressioni degli utenti