Vi siete mai chieste come è composta la fotocamera di un iPhone? In questo articolo avrete tutte le risposte!

la fotocamera di iphone - 200 componenti e 800 ingegneri

Vi siete mai chiesti qual è la feature più utilizzata negli smartphone? Probabilmente sì e sicuramente avete puntato sulla fotocamera, la vostra risposta è corretta ed Apple sembra aver ben compreso la situazione tanto che la fotocamera di iPhone risulta essere il componente studiato più a Cupertino.

800 ingegneri di casa Apple si dedicano esclusivamente allo sviluppo della fotocamera di iPhone

Iniziamo con questo articolo la nostra nuova Rubrica OutOfBit Racconta che vi narrerà nel corso dei mesi eventi interessanti e curiosi relativi al mondo della tecnologia e dei suoi protagonisti.

Lo sviluppo in casa Apple della fotocamera di iPhone è seguito da 800 ingegneri, personale che è stato assunto per lavorare full time a questo fantastico componente. 800 ingegneri potrebbero sembrare un numero eccessivo per lo sviluppo di un singolo componente ma va ricordato che la fotocamera dei prodotti Apple è composta da ben 200 componenti come dichiarato da Graham Townsend, il direttore che segue lo sviluppo del reparto fotografico, in un’intervista rilasciata a “60 Minutes” della CBS, e che alla progettazione hardware si affianca un grande lavoro di sviluppo software.

Townsend ha dichiarato al suo intervistatore Charlie Rose:

“Per catturare ogni singola immagine vengono attualmente eseguite 24 miliardi di operazioni”

Il problema più difficile da risolvere sulla fotocamera di iPhone? Contrastare il tremolio delle mani

Uno dei campi dove gli sviluppatori stanno maggiormente concentrando le proprie forze è la ricerca di un metodo per contrastare il tremolio delle mani degli utenti al momento dello scatto. Vi raccontiamo un fattore curioso: all’interno dell’obiettivo sono posizionati quattro minuscoli fili, ognuno di questi ha lo spessore della metà di un capello umano, questi quattro sottilissimi cavi hanno lo scopo di creare una “micro sospensione” dell’ottica, mantenendola in una sorta di equilibrio, in maniera da assorbire lo scuotimento involontario causato dal tremolio delle mani nell’istante in cui l’utente va a scattare una foto.

fotocamera di iphone - dettaglio e curiosità

Il team di Townsend lavora in un’area dedicata e dispone di un avanzato laboratorio che permette loro di testare gli sviluppi della fotocamera di iPhone in differenti situazioni di luce. La necessità degli ingegneri è quella di riuscire a calibrare hardware e software al fine di ottenere il meglio in ogni condizione.

Va sottolineato che lo sviluppo della camera di iPhone ha portato a risultati notevoli in termini di qualità, il tutto puntando ad un miglioramento dell’hardware e del software ed evitando la corsa ai megapixel come via semplicistica per migliorare le foto scattate dai propri dispositivi. Va reso merito ad Apple che la qualità delle proprie fotocamere è elevatissima grazie all’ottima componentistica interna e ad un software eccellente.