AppleRecensioni

iPhone 3GS diventa un’opera d’arte: un pezzo di storia in un quadro

iphone 3gs diventa un'opera d'arte


A distanza di anni riesco ancora a ricordare la prima estate in cui si iniziavano a vedere i primi iPhone ed io guardavo con disprezzo il mio lento ed impacciato Samsung Omnia i9000 con Windows Mobile, anche se all’epoca era un vero top di gamma.

L’hardware era prestante, iOS 2.0 era rivoluzionario e tutto funzionava così maledettamente bene che tutto il resto della tecnologia dell’epoca sembra arrivato dal medioevo.

iPhone 2G è stato uno dei prodotti tecnologici iconici che sono riusciti a trasformare il mondo per come lo conosciamo. Il primo iPhone, presentato nel 2007, ha cambiato il modo di approcciare la tecnologia nell’utilizzo quotidiano, ma questo primo capolavoro era disponibile in sole poche nazioni e disponeva di un hardware con forti limitazioni e non ancora maturo per la diffusione di massa.

A fare davvero la storia, a rendere Apple un brand leggendario, a trasformare la parola iPhone in un sinonimo di smartphone sono stati i modelli 3G e 3GS.

iPhone 3G e 3GS hanno il merito di aver reso più accessibile e fruibile il primo iPhone grazie ad un software più maturo e ad hardware più completi e performanti.

iPhone 3G e 3GS hanno venduto rispettivamente 15 e 30 milioni di unità, in un tempo nel quale erano diffusi i classici telefonini sono diventati un prodotto di massa. Quei due prodotti hanno la strada al dominio Apple a cui assistiamo ancora oggi.

quadro iPhone 3GS grid studio - da aprire

Da qualche tempo sono riuscito a recuperare, grazie a Nico Farella, uno splendido esemplare di iPhone 3G per la mia collezione. Uno smartphone che ho sistemato e ripristinato per poterlo al vecchio splendore e che ora vedete negli sfondi di molti dei video presenti sul nostro canale Youtube assieme al mio Samsung Omnia i900, al Galaxy S1 e al Google Nexus 4. Da oggi ho la possibilità, grazie a GridStudio, di mettere in bacheca anche un iPhone 3GS e di arricchire la mia collezione.

Il 3GS in questione è però leggermente diverso, non è il classico vecchio smartphone da riporre in cantinetta, da spolverare di tanto in tanto e da riaccendere nei momenti di nostalgia. É un telefono tirato a lucido, smontato in ogni sua componente e posto ordinatamente all’interno di una splendida cornice in legno nero: è una vera opera d’arte da mettere in bella vista in soggiorno o in uno studio.

quadro iPhone 3GS grid studio

Tutti i componenti sono perfettamente posizionati su uno sfondo bianco racchiuso da un elegante cornice nera. Ogni singolo componente è identificato da chiare ed per eleganti didascalie che spiegano quali erano i compiti originari di tutte le parti. La realizzazione di questo quadro è qualcosa di unico nel suo genere, l’idea di smontare e trasformare in un’opera d’arte un vecchio smartphone è semplicemente brillante.

Vedere com’è cambiato l’interno di uno smartphone nel corso di questi anni è davvero impressionante. I quadri realizzati da Grid Studio raccontano la storia di un prodotto e ci mostrano come l’evoluzione della tecnologia abbia rivoluzionato le nostre vite nel corso dell’ultimo ventennio. Un’opera d’arte come questa è il prodotto perfetto per arredare una stanza o uno studio di un appassionato di tecnologia ed è una splendida idea regalo per un amante del mondo tech, nerd, geek e degli smartphone.

quadro iPhone 3GS grid studio - dettaglio

Ora scusatemi ma devo scappare, ho una parete da forare.

Potete acquistare quasi tutti i più vecchi modelli di iPhone, Apple Watch, PSP e Game Boy smontati ed incorniciati sul sito di GridStudio.

Foto del quadro iPhone 3GS di Grid Studio

Potrebbero interessarti
AppleiPhoneNews

L'iPhone SE 2022 con A15 Bionic, 5G e Face ID? Sembra un sogno, ma...

AppleEditorialeNews

Smartphone venduti senza caricabatterie: cosa c'è dietro?

AppleMacNews

Apple presenta i nuovi MacBook Pro 14'' e 16'': ufficiali anche gli AirPods 3

AndroidAppleMacNewsSmartphone

Apple, Google, Samsung: tre eventi in tre giorni, tantissime novità