News

HUB USB: cosa sono e come scegliere i migliori | Guida all’acquisto

Gli HUB USB sono degli accessori di informatica sempre più diffusi in abitazioni e uffici. Ma che cosa sono? Quali sono le loro principali caratteristiche? E come comprare i migliori?

Cosa sono gli HUB USB

Cominciamo con ordine. Gli HUB USB, spesso chiamati più comunemente come “basette USB” sono dei piccoli dispositivi, piatti e portatili, che consentono di moltiplicare le porte USB del proprio computer. In poche parole, anche avendo una sola porta USB, grazie a questi HUB potrai renderne disponibili altri 2, 3, 4 o più!

Il funzionamento di questi HUB USB è davvero molto semplice: dovrai semplicemente collegare l’accessorio alla porta USB, e usare le varie periferiche che potrai ora connettere grazie a tale “moltiplicare”. L’HUB farà si che possa avvenire un corretto smistamento dei dati nei switch di rete: in altri termini, il segnale di ingresso sarà smistato da un singolo canale a più canali, fino a ritornare poi sul singolo canale.

Perché usare gli HUB USB?

Ma per quale motivo usare gli HUB USB? La risposta è molto semplice: perché abbiamo più periferiche che porte a disposizione!

Spesso, infatti, i notebook non sono così sufficientemente attrezzati di porte USB da permetterci di collegare tutte le periferiche che vorremmo usare. In tale ambito di problema, gli HUB USB ci vengono in sostanzioso aiuto, permettendo dunque di amplificare le opportunità  di connessione.

Considerato poi che gli HUB USB costano pochi euro, sono facili da usare, non necessitano di corrente esterna (vengono alimentati direttamente dal pc) e sono ultra-portatili, la soluzione a ogni esigenza è presto individuata: sarà sufficiente collegare questi accessori per potersi garantire le migliori soddisfazioni!

Come scegliere un HUB USB?

E come scegliere un HUB USB? Quali sono gli elementi che dovresti tenere in considerazione per poter ottenere il risultato desiderato da questi accessori?

Contrariamente a quanto potrebbero pensare i “neofiti” dell’argomento, non tutti  gli HUB USB non uguali, e le differenze tra i vari modelli che è possibile acquistare online non sono limitate al solo numero o tipologia di porte USB che mettono a disposizione.

Tra i principali elementi che potrebbe essere il caso di valutare rileviamo infatti la loro dimensione e l’aspetto estetico, che potrebbero rendere più o meno funzionale il design dell’accessorio, e soprattutto la velocità di trasferimento dati: una velocità maggiore implica infatti per questo accessorio la possibilità di poter trasferire più dati al secondo, divenendo così una determinante molto importante soprattutto se attaccherete all’HUB delle periferiche importanti, che devono veicolare molti MB / GB.

Detto ciò, abbiamo selezionato per i nostri lettori i 5 migliori HUB USB economici in circolazione (secondo noi). Vediamoli insieme!

5 migliori Hub USB disponibili su Amazon

Anker Hub USB 3.0 4 Porte

anker

È un HUB USB tra i più venduti online grazie a un ottimo rapporto qualità / prezzo. Dispone di 4 porte, garantisce una trasmissione dati fino a 5 Gbps per una sincronizzazione alla massima velocità, è ultra portatile: pesa soli 35 grammi e ha un design sottilissimo. Il cavo è rinforzato, il corpo esterno è piuttosto robusto ed è assicurato per 18 mesi. Compatibile con la maggior parte dei dispositivi, alcuni wireless a 2,4 GHz, dispositivi MIDI e alcuni device USB 3.0 potrebbero non  essere supportati (in questo caso è consigliabile usare la porta del PC o una connessione USB 2.0).

Sabrent a 4 porte Hub USB 3.0

sabrent

Un’altra buona scelta in materia di HUB USB è certamente il Sabrent a 4 porte Hub USB 3.0, disponibile anche in versione USB 2.0, USB-C e altro ancora! Con 4 porte in uscita e 1 in ingresso, alimentazione selezionabile per ogni porta grazie a specifico pulsante (in questo modo è possibile controllare ogni porta in modo inddipendente), velocità  di trasferimento fino a 5 Gbps in USB 3.0, 480 Mbps in USB 2.0 e 12 Mbps in USB 1.1, è ampiamente compatibile e facile da installare.

VAVA USB C Hub 8 in 1

Se si vuole stanziare un budget un po’ più alto per un accessorio che comunque presterà la sua utilità per tanto tempo, si può certamente optare per questo ottimo VAVA USB C Hub 8 in 1, un adattatore che è dotato non solamente di 3 porte USB 3.0, quanto anche di una porta HDMI, di un lettore schede SD, di un lettore di schede TF e di una porta Ethernet e di una porta di ricarica!

Insomma, un vero lasciapassare per qualsiasi esigenza di connettività, che grazie all’adattatore video 4K permetterà – ad esempio – di estendere il contenuto sullo schermo e riprodurre video in alta definizione su monitor o con proiettore. Le opportunità  di utilizzo sono praticamente infinite, e la ottima velocità di utilizzo, e un buon design, fanno il resto!

AmazonBasics – Ultra Mini Hub USB 2.0 a 4 porte

amazon

Tra i prodotti Amazon Basics non poteva naturalmente mancare un HUB USB super economico e super pratico. Pur non reggendo il confronto con altri prodotti di maggiore qualità, si tratta comunque di un valido HUB per poter moltiplicare per 4 le porte del proprio notebook. Retrocompatibile con USB 1.1, con collegamento automatico e rilevamento della velocità, funzioni plug and play, rilevamento e protezione sovratensione e tanto altro ancora.

ICZI Hub USB C Adattatore 6 in 1 Type c

iczi

Chiudiamo infine con un altro adattatore molto versatile, che come il modello VAVA di cui sopra cerca di venirci incontro proponendoci ogni soluzione a qualsiasi esigenza di connettività. Il modello ICZI Hub USB C Adattatore 6 in 1 Type c èo un pratico 6 in 1 che contiene una porta di ricarica della porta Type-c, 1 porta HDMI, 1 lettore di schede SD, 1 lettore di schede TF e 2 porte USB 3.0.

Da sottolineare che si tratta di un accessorio particolarmente resistente, con guscio in alluminio senza cuciture e con caratteristiche di velocità  davvero interessanti (fino a 5 Gbps).

CANALE TELEGRAM_OUTOFBIT

Potrebbero interessarti
News

WhatsApp smetterà di funzionare su diversi smartphone da Febbraio 2020

News

Wind lancia la All Inclusive 100 Fire: minuti illimitati e 100 GB a 6,99 euro al mese

AndroidNewsSmartphone

Galaxy A51 e Galaxy A71 ufficiali: tre colorazioni, Android 10 e quattro cam sul retro

AndroidNewsSmartphone

Android 10 arriva ufficialmente anche sul Nokia 7.1: confermata la "roadmap"