Consigli per gli acquistiEditoriale

Guida all’acquisto della stampante e migliori prodotti per tutti gli usi

stampanti laser

Le stampanti sono periferiche tra le più utilizzate, sia in ambito casalingo, che negli uffici. Strumenti in grado di trasferire testo e immagini digitali, elaborati di persona o reperiti dal web, sulla carta. Sono stati immessi sul mercato sin dagli inizi degli anni ‘70.

Proprio nel 1970 infatti, l’introduzione della tecnologia a matrice di aghi permise di realizzare i primi strumenti in qualche modo anche vagamente paragonabili alle stampanti moderne. Da allora infatti, questo tipo di dispositivi ha intrapreso una serie di evoluzioni in grado di rendere migliore non solo il modo in cui lavorano, ma anche e soprattutto la qualità dei risultati. Dalle prime stampe sfocate e con risoluzione bassa, si è giunti fino alla stampa fotografica supportata dalla tecnologia laser.

Inoltre, vista la differenza tra ambito professionale, brand e tecnologia utilizzata per la stampa, questo tipo di prodotto può vantare una differenziazioni impressionante. Individuare la stampante più adatta alle proprie esigenze, destinando il giusto esborso di denaro e ottenendo una serie di performance adatte al contesto, non è semplice.

Questa guida nasce proprio con l’intento di fare chiarezza, non solo sui meccanismi di funzionamento, ma anche e soprattutto sulle varie tipologie di stampante con relativi vantaggi e svantaggi che le differenti soluzioni tecnologiche possono produrre.

stampante samsung

Quale stampante acquistare? Facciamo chiarezza

Sul mercato esistono stampanti da poche decine di euro, fino ad una gamma di ultima generazione, con numerose opzioni, che può arrivare ad alcune centinaia (nel caso delle professionali anche a migliaia). Prendere come unico parametro il prezzo però risulta una soluzione avventata e priva di logica.

Prima di effettuare l’acquisto di una stampante infatti, è necessario porsi alcune domande che vanno ben oltre il semplice prezzo di listino o il marchio. Mai come con le stampanti infatti, l’acquisto deve essere oculato e il risultato di un’attenta riflessione sull’utilizzo che sarà nostra intenzione di fare con la suddetta apparecchiatura.

A colori o in bianco e nero?

Ancor prima di soffermarsi su modelli e tecnologie, la prima domanda da porti dovrebbe essere questa. La stampa a colori potrebbe sembrare più avanzata, la più divertente (riproduzione di fotografie, quadri, disegni) ma in realtà comporta una serie di svantaggi notevoli.

Per chi lavora in ufficio o usa questo dispositivo esclusivamente per la stampa, la scelta più consigliata è proprio la stampante con toner/inchiostro nero. Tale decisione non è semplicemente legata ai costi iniziali che dobbiamo sostenere, ma anche alla praticità. Gestire infatti una cartuccia o un toner di nero, risulta molto più semplice. Di contro, la stampa a colori può essere utile solo in alcuni ambiti precisi come la fotografia o a livello professionale per la riproduzione di immagini ad uso commerciale, mentre è praticamente inutile nella maggior parte degli uffici e, a maggior ragione, in ambiente domestico.

A getto d’inchiostro o laser?

In questo caso invece, il prezzo è forse il maggior parametro da tenere in considerazione. Le stampanti laser infatti, sono tecnologicamente più avanzate e comportano una serie di vantaggi notevoli nei confronti dei dispositivi che funzionano ancora ad inchiostro.

Il toner di fatto, non è soggetto a decadenza come l’inchiostro. Una volta che la cartuccia con l’inchiostro viene attivata rimuovendo il sigillo che ne preserva l’integrità, ha un ciclo vitale ridotto e soprattutto limitato nel tempo. Dopo qualche tempo, anche senza utilizzare la stampante, l’inchiostro secca e la cartuccia è buttare via.

Le stampanti laser che funzionano a toner invece, lavorano con una sorta di polvere finissima, un insieme di particelle di carbone, ossidi di ferro e resina, che può essere conservata per anni e anni. Inoltre i toner solitamente possono stampare molte più copie rispetto alle cartucce tradizionali. Di contro, il toner, proprio per la sua consistenza quasi impalpabile, deve essere trattato con accuratezza e usare un po di attenzioni per non respirare la polvere, quando si sostituiscono le cartucce.

La migliore stampante Inkjet Wifi di fascia media universale - Canon Pixma MG5751

 

Marchio e assistenza

Anche il brand ha la sua relativa importanza quando si tratta di decidere quale stampante acquistare. Se la qualità dei marchi più famosi può garantire una durata e caratteristiche di stampa superiori, vi è anche un altro importantissimo parametro spesso poco considerato.

Si tratta dell’assistenza. A causa dell’uso, spesso consistente, di tali dispositivi infatti, avere una stampante prodotta da un’azienda che offre ottima assistenza e facilità di reperire parti di ricambio o le stesse cartucce di inchiostro o di toner, può risultare determinante per la soddisfazione futura del nostro acquisto.

Quali funzioni?

Al giorno d’oggi, in questo ambito vi sono parecchi dispositivi multi-funzione. Mentre alcuni tipi di stampante si limitano alle operazioni per cui sono state ideate, altre offrono una serie di servizi extra. Tra di esse di solito figura lo scanner e la fotocopiatrice.

Wireless o con fili?

Negli ultimi anni si stanno affermando sempre di più le stampanti che funzionano tramite tecnologia Bluetooth o Wi-Fi. Il risultato finale è pressoché lo stesso. In entrambi i casi: addio a cavi ingombranti e difficili da pulire.

Utilizzare una stampante wireless può essere utile in casa, ma pressoché indispensabile in un ufficio con più dipendenti che, pur utilizzando postazioni di lavoro disposte in vari locali, possono stampare da un unico dispositivo centralizzato senza creare un groviglio di cavi. Il vantaggio di avere un locale esclusivo per la stampa è un modo intelligente di razionalizzare l’ambiente di lavoro.

Sia per la pulizia (niente dispersione di polveri), sia per lo stoccaggio della macchina e delle parti quali: vari formati delle risme di carta, cartucce e altri componenti usurabili nel tempo come, ad esempio, il tamburo al selenio.

migliore stampante wifi

 

I migliori modelli di stampante per ogni tipo di necessità

Come già detto, è impossibile indicare una stampante migliore delle altre. Risulta altresì possibile individuare delle categorie di tali prodotti e distinguere alcuni modelli che corrispondono perfettamente alle necessità del potenziale acquirente. In questa guida proponiamo dunque una lista di prodotti che potrebbero collimare con le vostre esigenze.

HP DeskJet 3760 T8X19B: la miglior stampante ad inchiostro per la casa

HP-DeskJet-3760-T8X19B

HP DeskJet 3760 T8X19B è la soluzione ideale per chi non ha particolari esigenze e vuole utilizzare un dispositivo multifunzione e con un prezzo abbordabile. Ciò che spicca sin da subito in questo modello è la facilità con cui consente di stampare foto presenti su social network, cloud o fotocamere. Contribuisce a ciò anche l’app HP Smart, disponibile sia per iOS che per Android.

Il design offerto da HP DeskJet 3760 T8X19B è semplice, ma al contempo moderno, con un corpo bianco e rifiniture blu. Le dimensioni compatte permettono di collocare il modello su pressoché qualunque tipo di scrivania senza troppi problemi. La stampante in questione è dotata di cartucce a testina integrata, che consente di avere stampe sempre perfette. Le testine infatti, vengono rinnovate ad ogni singolo cambio di cartuccia, garantendo una stampa di qualità nel tempo.

Infine, merita un accenno la tecnologia HP Scroll Scan, che consente una migliore gestione delle scansioni, ottimizzando l’acquisizione di documenti e fotografie. Detto in parole povere, la scansione di un testo scritto non avrà bisogno di essere particolarmente meticolosa, in quanto non si devono cogliere le sfumature o la tonalità, ad esempio di una fotografia. Pertanto le dimensioni in byte dell’immagine che sarà scansionata, scegliendo tra le varie opzioni proposte, potrà essere relativamente basso.

A completare il quadro di una stampante low cost seppur ricca di funzioni, vi è un prezzo a dir poco interessante. Di listino infatti, HP DeskJet 3760 T8X19B costa circa 70 euro: una cifra che scende notevolmente in tempo di saldi e offerte varie.

HP OfficeJet Pro 8715: la miglior stampante ad inchiostro per ufficio

HP-OfficeJet-Pro-8715

Rimanendo sulla tecnologia ad inchiostro, ma spostandosi nel settore ufficio, HP OfficeJet Pro 8715 appare come un modello che rappresenta perfettamente le necessità dell’ambito lavorativo. Il dispositivo in questione è gestibile con grande facilità grazie all’ampio display touch o alla possibilità di coordinare il tutto tramite l’app HP Smart.

Le cartucce con testina separata proposte da HP OfficeJet Pro 8715 offrono il vantaggio di poter cambiare singolarmente un componente terminato, per ottimizzare le prestazioni della stampante in ufficio o in azienda. Il dispositivo può vantare un alimentatore automatico (fronte/retro) di fogli che può contenere fino a 50 documenti da scannerizzare, che variano di dimensioni dai 10 x 15 sino ai più comuni A4. Per quanto riguarda la stampa invece, la capacità arriva fino a un totale fronte/retro di 500 fogli.

In poche parole, si tratta di uno strumento assolutamente funzionale per chi ha necessità di stampe frequenti in ambito lavorativo. E il costo? Nonostante sia di listino 199 euro (non una cifra bassissima per una stampante ad inchiostro) è possibile spesso individuare HP OfficeJet Pro 8715 a prezzi di saldo che talvolta riducono in modo perentorio il costo del dispositivo.

Samsung Xpress SL-M2026: la miglior stampante per laser la casa

Samsung-Xpress-SL-M2026

La tecnologia laser è ormai uno standard affermato nell’ambito delle stampanti laser, anche a livello domestico. Uno degli strumenti in tal senso più diffusi ed apprezzati è Samsung Xpress SL-M2026, un congegno che riesce a garantire un ottimo lavoro. In grado di stampare fino a 1200 x 1200 dpi e con una velocità pari a 20 ppm, il dispositivo in questione risulta dotato di un vassoio da 150 fogli, in grado di soddisfare più che ottimamente le necessità che solitamente si hanno per un uso domestico.

Il costo, inferiore agli 80 euro, è di grande attrattiva. Limitare Samsung Xpress SL-M2026 a un dispositivo low cost però, è decisamente riduttivo. La sua grande qualità è sottolineata anche dai voti positivi ricevuti su Amazon Italia. Quasi il 70% delle recensioni ottenute infatti, è di 5 stelle su 5, una media notevole per questo tipo di periferica.

HP LaserJet Pro 400: La miglior stampante laser per ufficio

HP-LaserJet-Pro-400

Torniamo a parlare di un prodotto HP, in questo caso nell’ambito prettamente lavorativo. HP LaserJet Pro 400 è una stampante monocromatica di altissimo livello, dotata di un’entrata USB 2.0 ad alta velocità e di una USB 1.0 oltre che della possibilità di collegare il dispositivo a reti Wi-Fi o direttamente a reti ethernet.

La velocità di stampa che tale macchina è in grado di garantire è pari a 33 ppm, mentre lo schermo proposto è un CGD Touchscreen da 8,89 centimetri con display a colori. La qualità di stampa raggiunge i 1200 x 1200 dpi. HP LaserJet Pro 400 offre un vassoio multifunzione da 50 fogli, un vassoio di alimentazione da 250 fogli e uno automatico da 50 fogli.

Stiamo parlando di un dispositivo massiccio e indicato solo per gli uffici più attivi, (tecnici, grafici, Enti pubblici) che necessitano di stampare grandi quantità di fogli in breve tempo.

Epson Expression Home XP 257: la miglior stampante wireless per la casa

Stampante Epson Expression

Epson Expression Home XP 257 è un modello di stampante a getto di inchiostro che si distingue dagli altri prodotti di questo genere per eleganza e compattezza. Grazie alle sue funzioni e alle sue dimensioni compatte, si dimostra un dispositivo assolutamente ideale per l’ambito familiare.

Grazie all’impiego dell’ inchiostro Claria Home, la stampa con Epson Expression Home XP 257 è conveniente, considerando che è possibile sostituire solo il singolo colore terminato e non tutta la cartuccia. Come già detto, la stampante può facilmente funzionare senza alcun tipo di collegamento via cavo, semplicemente con l’utilizzo del Wi-Fi o grazie alla tecnologia Wi-Fi Direct (ovvero senza dover passare per forza attraverso un router). Grazie a Dash Replenishment, Epson Expression Home XP 257 permette di effettuare automaticamente un ordine ad Amazon per sostituire la cartuccia ormai prossima al termine. In linea con i dispositivi solitamente impiegati in ambito domestico, questo prodotto può vantare un prezzo davvero attraente. Epson Expression Home XP 257 infatti, è acquistabile per meno di 60 euro.

Brother MFC-9140CDN: la miglior stampante wireless per ufficio

Stampante Brother MFC-9140CDN

La compatibilità con la tecnologia wireless è molto diffusa nel settore delle stampanti per ufficio, anche se esistono alcuni dispositivi particolarmente interessanti sotto questo punto di vista. Tra le migliori stampanti wireless per ufficio, è bene citare Brother MFC-9140CDN, una stampante a getto d’inchiostro di alto livello.

Nel settore delle stampanti ad inchiostro, questo modello è considerato uno dei migliori e più rodati. Sul mercato dall’ormai remoto 2013, Brother MFC-9140CDN rappresenta uno dei prodotti più diffusi negli uffici di tutto il mondo. Essa può contare su una stampa mono o, a colori da 22 pagine al minuto, una risoluzione massima di 600 x 600 dpi e una capacità di 250 fogli. Nonostante l’età, questo modello consente di stampare liberamente i propri documenti anche utilizzando app per iOS e Android.

Se per quanto riguarda la tecnologia non possiamo considerarla di ultima generazione, abbiamo la garanzia che l’esperienza maturata in anni di lavoro reale, l’hanno resa una macchina affidabilissima, Brother MFC-9140CDN è comunque uno strumento solido per stampare con la certezza di una qualità elevate. Si tratta di una delle stampanti più apprezzata quando si tratta di lavorare a ritmi piuttosto elevati E il prezzo? Si parla di circa 1.000 euro, un costo in linea con gli strumenti solitamente utilizzati negli uffici più.

Conclusioni

Il mondo delle stampanti è vasto e propone una varietà straordinaria di articoli che si propongono con opzioni sempre più ricercate e interessanti. i Orientarsi non è facile e, in questo articolo, abbiamo dato solo un piccolo assaggio di quanto offre questo mercato.

Rispetto ad altri settori tecnologici, questo progredisce con una relativa tranquillità e dunque, potenzialmente, una stampante ha un ciclo vitale elevato (se si esclude l’eventuale usura delle parti mobili o il consumo degli inchiostri). Proprio per questo motivo, è possibile concentrarsi maggiormente sulla qualità del prodotto e un po’ meno sulle ultime novità informatiche.

Bio autore

Articolista, scrittore, copywriter, newser e SEO con la passione per sport, informatica e tecnologia. Ho la fortuna di vivere lavorando a tempo pieno su quelle sulle mie passioni.
Potrebbero interessarti
Consigli per gli acquisti

Black Friday 2019: gli smartphone da tenere d’occhio su Amazon

Consigli per gli acquisti

Migliori cuffie per il gaming su PS4, Xbox e PC del 2019

Consigli per gli acquisti

5 migliori schede SD per smartphone e fotocamere quale acquistare?

Consigli per gli acquisti

6 migliori smartphone con Android One