Panoramica a 360 gradi di Google Assistant Italiano: cos’è, come funziona, cosa consente di fare il software di assistenza vocale del “Colosso di Mountain View”

Google Assistant Italiano

Google Assistant Italiano è al momento una delle novità più piacevoli nel panorama tecnologico. Quali sono le ricerche e le azioni che potete effettuare? Come è possibile attivarlo? In questo articolo di approfondimento, intendiamo spiegarvi nei dettagli come funziona l’assistente virtuale sviluppato da Google.

Che differenze ci sono tra Google Assistant Italiano e Google Now?

Google Now

Rispetto al software di assistenza personale intelligente, la cui prima versione è risalente al 9 luglio del 2012, Google Assistant Italiano permette di eseguire conversazioni con l’utente, in maniera più naturale, grazie all’algoritmo di linguaggio naturale di Google.

Come utilizzare e come attivare Google Assistant Italiano?

Ok, Google Google Assistant Italiano

Dovrete scaricare l’aggiornamento della vostra applicazione Google mediante Play Store. Per l’attivazione via smartphone, non dovrete fare altro che premere il tasto “Home” o in alternativa dare il comando vocale “Ok, Google”.

In concreto, cosa vi permette di fare Google Assistant Italiano?

Ricerche veloci: trovare informazioni su interner, in maniera immediata, è lo scopo numero uno di Google Assistant Italiano. Avete in programma di fare una gita a Venezia e volete sapere che tempo farà domenica? Basta chiedergli “Che tempo farà domenica a Venezia” e nel giro di pochi secondi, potrete visualizzare le previsioni meteo relative al capoluogo veneto. Volete sapere ad esempio dove si trova il Ponte di Rialto? Potrete chiederglielo senza fare interrogazioni di ricerca. Visualizzerete al volo il risultato. Potrete chiedere come si traduce una parola in una lingua straniera e molto altro ancora.

Informazioni in viaggio sulla base della vostra posizione: vi trovate a Roma e volete conoscere quali sono i ristoranti nei paraggi? Vi trovate a Napoli e volete sapere dove è la pizzeria più vicina al luogo in cui alloggiate? Vi trovate a Firenze e volete sapere l’elenco dei monumenti da visitare? Avete voglio di vedervi un film e volete sapere quando è in programmazione nella vostra sala cinematografica? Intendete sapere quanto costa il biglietto per la mostra in un determinato museo? Provate a chiederlo a Google Assistant Italiano.

Attivazione funzioni: con questo software di sintesi vocale, potrete chiamare il vostro amico del cuore, dando il comando “Ok Google, chiama Roberto”, o accendere il wi-fi, dando il comando “Ok Google, attiva il wi-fi”. L’assistente di Big G eseguirà le operazioni in quattro e quattr’otto.

Altre operazioni: con questa soluzione, potrete divertirvi nell’effettuare semplici e complesse operazioni matematiche, interagire sui social network come Facebook, Twitter, inserire un evento o un promemoria sul calendario, impostare la sveglia, mostrare dalla galleria del telefono le foto dell’ultimo mese, lanciare i dadi, tirare una moneta e, incredibile ma vero, anche cantare una canzone, leggere una poesia o raccontare una barzelletta.

Google Assistant Italiano e gli scenari futuri

Tenendo conto che Google Assistant Italiano è ancora in versione sperimentativa e che il divario rispetto alla versione inglese è ancora notevole, nel medio termine ci saranno di sicuro dei miglioramenti. Gestire intere conversazioni con l’utente non sarà un miraggio!