Qualche giorno fa, esattamente il 29 Luglio, il colosso di Redmond ha finalmente iniziato il roll-out di Windows 10. I primi utenti che riceveranno l’aggiornamento sono quelli iscritti al programma insider. Per tutti gli altri invece, l’update verrà rilasciato gradualmente nel giro di poche settimane.

Windows 10

Tuttavia, se non aveste intenzione di aspettare l’aggiornamento automatico a Windows 10, esiste una semplice soluzione che permette di forzare l’update alla nuova versione del sistema operativo di casa Microsoft. Tutto quello che dovete fare è semplicemente seguire i pochi e semplici passaggi che vi riporteremo qui di seguito. Vediamo insieme come procedere.

Come forzare l’aggiornamento di Windows 10 per averlo subito

1. Metodo:

  1. Per prima cosa, recatevi con Esplora risorse fino alla cartella: C:\Windows\SoftwareDistribution\Download e cancellate tutti i file presenti al suo interno;
  2. Una volta fatto ciò, dal menù Start posto in basso a sinistra, recatevi su Windows Update;
  3. Arrivati a questo punto, dal menù Start posto in basso a sinistra, non dovete far altro che aprite il Prompt dei comandi, digitande “cmd” ed eseguite il file cmd.exe (Prompt dei comandi su Windows 8.1) come amministratore. Per farlo basta premere il tasto destro sull’icona dell’applicazione e selezionare “Esegui come amministratore”
  4. Digitate nel prompt dei comandi la seguente stringa di testo: wuauclt.exe /updatenow e non premete il tasto invio, che serve per forzare il servizio a controllare la presenza di eventuali aggiornamenti;
  5. Dalla finestra di Windows Update aperta precedentemente, premete il tasto Controlla aggiornamenti sulla colonna a sinistra. Mentre il servizio esegue le operazioni, tornate al Prompt dei comandi e premete Invio nella riga wuauclt.exe /updatenow che avete incollato in precedenza;
  6. Se la procedura va a buon fine, Windows Update vi proporrà il download del nuovo sistema operativo e, tutto quello che dovrete fare, è cliccare il tasto “Per iniziare” e attendere che la procedura si concluda.

2. Metodo:

Un altro metodo per poter forzare l’aggiornamento a Windows 10, è quello di ricorrere a al tool ufficiale rilasciato da Microsoft, Media Creation Tool, che serve per creare DVD di ripristino per effettuare un’installazione pulita del sistema operativo. Tra le opzioni presenti nel DVD, una volta avviato, anche quella che permette di aggiornare il sistema operativo. Infatti, non dovete far altro che cliccare su Aggiorna il PC ora per avviare il download di Windows 10.