FaceTime è un’applicazione semplice, facile da usare e molto amata dagli utenti dei dispositivi della mela morsicata. L’applicazione ha avuto successo fin dalla prima release, ma con il nuovo dispositivo di Cupertino la grafica è stata rivisitata e migliorata notevolmente.

facetime

FaceTime, la guida completa

La qualità delle videochiamate è notevolmente migliorata grazie all’ottimizzazione del sensore frontale, che non solo cattura il fascio di luce con maggiore precisione, ma consente di vedere l’immagine del nostro interlocutore più grande, grazie ai comandi a scomparsa che un’epoca erano situati nella parte inferiore dello schermo.

Grazie a iPhone 6, FaceTime permette di chiamare anche solo con audio, con il vantaggio di effettuare chiamate di gruppo. Quest’applicazione è semplice da usare, di seguito i pochi e semplici passi per iniziare a telefonare con FaceTime.

Per prima cosa, occorre attivare la app e associarla a un account Apple. Dal menu Impostazioni, fare tap sulla riga di FaceTime per accedere al setaggio. Fare tap sul pulsante per ottenere il segnale verde. Attivare quindi l’opzione chiamate cellulare iPhone e inserire le credenziali dell’account Apple.

A questo punto, segnalare i contatti presso i quali desiderate essere contattati, impostandoli su ID Chiamate. Per effettuare la prima chiamata, aprire un contatto che riporti l’icona di FaceTime e fare tap. Come è ovvio, le chiamate con FaceTime possono essere effettuate esclusivamente tra contatti che possiedono l’app.

Durante la chiamata effettuata con FaceTime, il display mostrerà le immagini in entrata sul vostro iPhone, mentre nella finestra piccola visualizzerete la vostra immagine, che verrà invece visualizzata in versione integrale dal vostro interlocutore, sul proprio iPhone.

È inoltre possibile ruotare la fotocamera e mostrare al destinatario della chiamata le immagini rese dalla nostra fotocamera posteriore. Si può inoltre silenziare la chiamata facendo tap sull’icona del microfono, in modo che il destinatario della telefonata non possa sentire mentre parliamo, un espediente utile per chi ha bisogno di scambiare due parole con un’altra persona mentre è al telefono.