nuovi iPhone

I protagonisti principali del Keynote non potevano che essere loro, i magnifici e nuovi iPhone 6S e iPhone 6S Plus che sono oggi finalmente realtà, dopo render, leaks, immagini non ufficiali, foto di componenti e benchmark i nuovi iPhone più belli e potenti di sempre sono qui tra noi. Possiamo finalmente scoprirli insieme.

I nuovissimi iPhone sono stati al centro della conferenza con Tim Cook che ne ha avute di cose da dire questo anno sui nuovi iPhone. I modelli, come accennato diverse volte qui su AppleBrain montano ufficialmente un display con tecnologia Force Touch 3D di cui abbiamo parlato ampiamente QUI che si contraddistingue per il riconoscimento di 3 livelli di pressione diversi rispetto al tradizionale Force Touch che è limitato a 2. Le possibilità offerte da questa tecnologia sono innumerevoli e andrà ad implementarsi interamente con l’interfaccia utente e nelle applicazioni.

Il tipo di alluminio utilizzato per la costruzione è la serie 7000, ecco spiegato perchè lo spessore e le dimensioni generali dei 2 smartphone sono leggermente lievitate, l’alluminio 7000 riuscirà a garantire maggiore resistenza. Il processore montato dai 2 device sarà un Apple A9 a 64 bit mentre la RAM, dato che tutti vogliono sapere, è ignota, lo scopriremo più avanti. Il reparto fotografico è stato completamente rivisto, fotocamera posteriore iSight da 12 megapixel con possibilità di registrare video in 4 k e fotocamera anteriore da 5 megapixel con Retina Flash. Conferme anche per il nuovo colore “Rose Gold” che è davvero molto bello. Praticamente tutte le indiscrezioni sono state confermate, unico dubbio? La RAM, ma non ci vorrà molto prima di scoprire la quantità effettiva.