App iOSiPadiPhone

Cosa sono le App Clips per iPhone e come usarle

App Clips

Hai mai sentito parlare di App Clips? Si tratta di software con funzionalità simili a una normale app per iPhone o iPad, ma che occupano meno spazio sul tuo dispositivo.

L’impiego di queste applicazioni è estremamente vario: si va dalle soluzioni per i pagamenti fino persino alle demo di giochi. In questo articolo andremo proprio a svelare cosa sono e come puoi utilizzare questa insolita soluzione software disponibile sulle piattaforme Apple.

App Clips

Cosa sono le App Clips?

Introdotte con i sistemi operativi iOS 14 e iPadOS 14, le App Clips ti consentono di eseguire un’applicazione senza doverla scaricare interamente dall’App Store. Sono versioni ridotte e leggere di app che puoi scaricare nel giro di pochi secondi: se ti piace l’aspetto di un’app o desideri utilizzarla di nuovo, hai anche la possibilità di scaricarla sul tuo dispositivo in modo permanente.

Queste versioni “light” della app possono essere particolarmente utili perché, al loro interno, sono supportate funzioni come Apple Pay. Ciò ti consente di avviare un’App Clips, effettuare un acquisto e quindi continuare quanto stavi facendo prima in pochissimi minuti. Se non utilizzi questa soluzione invece, dovrai avviare l’App Store, cercare l’app, autenticarti per installarla, avviarla ed infine dovrai, molto probabilmente, perfino registrarti.

Quando devi semplicemente pagare per il parcheggio o noleggiare una bicicletta, l’installazione di un’app intera può essere una procedura piuttosto macchinosa. Con la versione ridotta del software, l’intero processo è semplificato.

Dove trovo le App Clips per iOS?

Molti siti Web offrono app per iPhone di terze parti che vengono pubblicizzate nella parte superiore dello schermo ogni volta che li visiti. Se un’app supporta App Clips, apparirà sul display un’opzione con la voce Apri l’app in alto. Come puoi comprendere, in questo modo non installi l’app ma, più semplicemente, ti limiti ad aprirla al volo.

Le clip delle app possono essere trovate anche nella vita quotidiana e in tempo reale, usufruendo di servizi come parchimetri e pompe di carburante. Servizi che presentano codici a barra per iPhone infatti, permettono di accedere a un’App Clips specifica per quel tipo di ambito. È inoltre disponibile il supporto per i codici Quick Response (QR), anch’essi scansionati dalla fotocamera, e i tag Near Field Communication (NFC).

Quando si attiva un’app di questo tipo, viene visualizzata una sovrapposizione nella parte inferiore dello schermo. È simile a ciò che appare quando installi un’app dall’App Store. Tocca Apri e l’app recupererà tutti i dati necessari. Questo processo può avvenire istantaneamente o richiedere circa 30 secondi, a seconda del software con cui hai a che fare e della connessione a cui hai accesso.

Con l’App Clips aperta, puoi fare tutto ciò che devi fare, che si tratti di pagare beni tramite Apple Pay o di provare un gioco prima di acquistarlo. Alcuni software di questo tipo includono anche un collegamento da cui è possibile scaricare la versione completa di un’app, altre no. Alcuni ti chiederanno di scaricare la versione completa quando raggiungi alcuni limiti, ad esempio finendo un livello di un gioco.

Richiama le App Clips usate in precedenz dalla libreria delle app

Puoi trovare le App Clips che hai utilizzato di recente nella libreria app nell’ultima pagina della schermata Home del tuo iPhone. Scorri fino in fondo per vedere eventuali programmi di questo tipo attualmente disponibili. Secondo Apple, questi vengono rimossi automaticamente dopo un certo periodo di inattività, ma questo spazio temporale non è mai stato specificato.

Come noterai, è impossibile eliminare manualmente le App Clips da questo elenco come faresti con un’app standard. Dopo aver scaricato la versione completa di un’app, tuttavia, sarà quella versione che verrà avviata. Ciò avviene anche se si esegue la scansione attraverso un codice QR o si tocca un tag NFC.

Potrebbero interessarti
AppleiPhoneNews

Un iPhone con display 3D: il brevetto di Apple fa "sognare" i fan

AppleiPadNews

iPad Pro M1, i benchmark sono da urlo: oltre il 50% più veloce

AppleiPhoneNews

Gli iPhone 13 saranno più spessi: protagoniste le fotocamere posteriori

AppleGuideiPhone

Come personalizzare iPhone con i pacchetti di icone