Avere Libero Mail su Android, quando lo si usa normalmente anche sul pc è di estrema utilità per monitorare la propria casella di posta elettronica, oltre che per leggere e per rispondere alle e-mail anche quando si è in movimento. Se non sapete come procedere alla configurazione di uno dei servizi di posta elettronica più apprezzato sia su smartphone che su tablet, vi invitiamo alla lettura di questa guida veloce su come configurare Libero Mail su Android.

come configurare Libero Mail su Android

  1. Iniziate scaricando gratuitamente Libero Mail dal Play Store (18 M). Dopodiché procedete all’installazione, tenendo conto che è richiesto Android 4.0 o versioni successive. Libero Mail vi permetterà sia di visualizzare che di inviare la posta dagli account Libero.it, ma anche di gestire al meglio la corrispondenza di servizi di posta elettronica via IMAP e POP3, di Gmail, di Virgilio Mail, di Outlook.com e di Yahoo!
  2. Avviate l’applicazione e compilate l’apposito modulo. Inserite poi il vostro account di posta elettronica @libero.it e la relativa password
  3. Poi fare l’accesso per visualizzare tutte le e-mail presenti nella casella. Il funzionamento di Libero Mail su Android non si discosta più di tanto dal client di posta presente sul pc
  4. Se lo reputate opportuno, aggiungete un secondo account Libero Mail all’applicazione. Potete fare la stessa operazione anche con un indirizzo e-mail di un altro provider. E’ sufficiente premere sul tasto “menù”, posizionato in alto a sinistra (tre linee orizzontali). Selezionate il tasto “+” e configurare il secondo account sulla base della procedura guidata che vi viene messa a disposizione

Configurazione Libero Mail su Android: ecco tutti i passaggi per utilizzare il servizio di posta elettronica con client, come MailDroid

Libero Mail su Android

Da questo momento, sarete pronti a gestire sia in entrata che in uscita tutti i vostri account da Libero Mail su Android

I campi da compilare sono i seguenti:

  • Server posta in arrivo (IMAP): imapmail.libero.it

– Porta 993

– SSL

  • Server posta in uscita (SMTP): smtp.libero.it

– Porta 465

– SSL

– Richiede l’autenticazione.

  • Nome: [il vostro nome]
  • Indirizzo e-mail: indirizzo di posta elettronica Libero Mail (es. nome@libero.it)
  • Nome utente: username
  • Password: dato personale per accedere al vostro account Libero Mail

Seguendo questa procedura, utilizzerete Libero Mail su Android mediante protocollo IMAP, concepito per essere usato su più dispositivi alla volta, in modo da sincronizzare in automatico le e-mail in entrata ed in uscita. Alternativamente, potrebbe essere utilizzato anche il protocollo POP3, ma essendo decisamente superato, è bene farne a meno. Funziona di fatto su un dispositivo alla volta e rimuove le e-mail dal server a seguito del download in locale, su pc o su dispositivo mobile.

Ora sapete come configurare Libero Mail su Android. Di conseguenza, portandovi la vostra casella di posta elettronica anche su smartphone o su tablet, non vi perderete neanche una notifica.