AccessoriAndroidGuide

Come utilizzare una tastiera fisica su uno smartphone e tablet Android

scorciatoie da tastiera Windows 10

Alcuni dispositivi mobile, al giorno d’oggi, sono talmente potenti da poter competere con alcuni PC desktop. L’elevato tasso tecnologico della componentistica e le grandi dimensioni degli schermi possono talvolta spingere un utente a chiedersi se e come può utilizzare una tastiera fisica per digitare su uno smartphone o un tablet Android.

Effettivamente, un telefono con questo sistema operativo, potrebbe facilmente essere usato anche per il lavoro, se abbinato a una tastiera reale. La keyboard virtuale infatti è in miniatura ed è estremamente difficile da usare, se non per la digitazione di brevi messaggi. Chi, per lavoro o per altri motivi, deve scrivere testi o mail estremamente lunghe, deve per forza ricorrere a una soluzione hardware. Di fatto, sul mercato sono diverse le tastiere per Android che meritano la nostra attenzione.

 Come collegare lo smartphone Android alla tastiera?

Ancor prima di scegliere un prodotto però, è bene capire come questo possa esser collegato con lo smartphone. Sotto questo punto di vista, va detto che esistono principalmente due metodi per poter collegare due dispositivi che consentono, con procedure diverse, di ottenere risultati molto simili.

Connessione USB OTG

Il primo metodo che presentiamo prevede l’utilizzo di una connessione USB OTG. Esso richiede una tastiera fisica con un cavo USB utilizzabile per collegare la stessa al telefono. In aggiunta a ciò, serve un cavo USB OTG, ovvero una sorta di adattatore per collegare la porta USB-A alla porta USB-C del telefono. Se sia la tastiera che il telefono sono dotati di una porta USB-C questo cavo non serve.

Va comunque specificato come ogni modello di telefono ha le proprie specifiche porte e dunque potrebbe richiede un diverso modello di cavo USB OTG. Pertanto, dovrai assicurarti che il cavo acquistato sia adatto al proprio modello di telefono. Una volta ottenuto il cavo è possibile collegare il telefono alla keyboard. Per fare ciò è necessario andare in ImpostazioniSistema e una volta effettuato lo scroll verso il basso è necessario scegliere la voce Archiviazione OTG e attivarla.

Fatto ciò è finalmente possibile usare la tastiera, anche quella che solitamente utilizziamo sul PC, direttamente sullo smartphone.

Connessione tramite Bluetooth

Per evitare scomodi cavi la tecnologia Bluetooth è la soluzione più logica a cui far affidamento. A patto di acquistare un prodotto adatto allo scopo, tale operazione appare piuttosto semplice da effettuare e assolutamente user friendly.

Una volta effettuato l’acquisto è possibile attivare questa tipologia di trasmissione dati direttamente dallo smartphone. Andando su Impostazioni e poi sulla voce Connessione dispositivo e infine attivando la voce Bluetooth, è poi possibile associare lo smartphone alla tastiera.

Quando la tastiera Bluetooth viene visualizzata nell’elenco dei dispositivi rilevati sul telefono, basta selezionare Connetti e seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo, che potrebbero variare in base al modello dello smartphone in uso. Se tutto va secondo i piani, il telefono risulterà collegato alla tastiera Bluetooth e, attraverso questa, è possibile digitare testo come se si stesse lavorando su un comune computer.

Quale prodotto scegliere?

Chi intende usare una tastiera fisica per digitare su uno smartphone Android ha comunque la necessità di scegliere un prodotto tra i tanti disponibili sul mercato. Sotto questo punto di vista, va tenuto conto di diverse caratteristiche della tastiera. Per esempio:

  • tipologia di connessione, come descritto sopra;
  • presenza o meno di un touchpad;
  • eventuale retroilluminazione;
  • possibile compatibilità con altri dispositivi, come PC, Smart TV o console;
  • tipologia di batteria (per i dispositivi wireless).

Fatta questa doverosa premessa, ecco cinque prodotti piuttosto interessanti nonché indicati per pressoché qualunque tipologie di utente.


Fonte maketecheasier.com

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Articolista, scrittore, copywriter, newser e SEO con la passione per sport, informatica e tecnologia. Ho la fortuna di vivere lavorando a tempo pieno su quelle sulle mie passioni.
    Potrebbero interessarti
    AccessoriAccessoriAndroidAppleRecensioni

    Recensione del gimbal più leggero del mondo: Hohem iSteady X a 3 assi per smartphone

    AndroidNewsTablet

    Samsung Galaxy Tab S7 e Galaxy Tab S7+, ufficiali i due nuovi tablet: dettagli e prezzi

    AccessoriAndroid

    Sony WH-1000XM4, ufficiali le nuove cuffie wireless con cancellazione del rumore: specifiche e prezzo

    AndroidNews

    Android 11, Google lancia ufficialmente la Beta 3. Non solo correzioni: c'è anche un Easter Egg