Guidata dettagliata su come usare smartphone Android come WebCam, ecco tutti i passaggi che bisogna seguire

come usare smartphone Android come WebCam

Nel tutorial odierno, dopo che di recente vi abbiamo proposto come utilizzare uno smartphone come telecomando per il computer, vi spiegheremo passo dopo passaggio come usare uno smartphone Android Come WebCam.

Entrando nello specifico, come ben saprete, ai tempi d’oggi ormai qualunque telefono presente in commercio offre all’utente una miriade di diverse funzionalità, molte delle quali, spesso e volentieri, non vengono usate.

Chissà quanti di voi sinceramente parlando fino a questo momento si sono domandati se il proprio telefono possa essere usato come una tradizionale WebCam. Sappiate che la risposta è si! Tutto ciò risulta essere fattibile grazie ad apposite applicazioni.

Noi per voi abbiamo selezionato quella che a nostro modo di vedere è la migliore applicazione in circolazione. Utilizzeremo DroidCam; grazie ad essa potrete usare – sia su sistema operativo Windows che Linux – il vostro dispositivo Android in diverse modalità di WebCam, ovvero:

  • WebCam wireless
  • WebCam usb

Nel tutorial odierno, prima di iniziare veramente, sottolineiamo che vi spieghiamo ogni singolo passaggio su come fare per utilizzare uno smartphone come webcam su piattaforma Windows di Microsoft.

Sappiate che DroidCam consente di utilizzare il proprio terminale oltre che come classica WebCam anche come microfono.

La versione gratuita di DroidCam – ne esiste anche una a pagamento ma poco cambia – consente di utilizzare il telefono come WebCam in due diverse modalità, le seguenti:

  • Connessione via Wi-Fi, il telefono comunicherà con il computer via WI-FI, ma, per poter usufruire della webcam sul web, il computer dovrà tassativamente essere collegato ad Internet via LAN;
  • Connessione via USB (Avanzato), il telefono viene collegato al computer tramite un comune cavo USB, per essere riconosciuto bisogna che sul computer siano presenti i driver del dispositivo che si sta utilizzando, di solito sono già inclusi nei programmi di gestione dati dello stesso smartphone: HTC Sync, Samsung Kies e via dicendo.

In conclusione, la lista dei driver, in base al produttore del telefono, potete trovarla a questo indirizzo.

Abbiamo terminato. Come avete visto usare smartphone Android come WebCam è facilissimo. Per eventuali dubbi o problemi scriveteci senza alcun problema.