Se da poco avete acquistato un nuovo smartphone o un nuovo tablet, la vostra vecchia Scheda SIM non funziona, visto che i nuovi dispositivi sono in grado di supportare solo ed esclusivamente le Microsim o le nanosim, contraddistinte da dimensioni inferiori rispetto alle schede tradizionali. Lo stesso problema si palesa per i tablet dotati del modulo 3G. Come può risolvere a questo piccolo problemino? Semplice, ci sono due soluzioni: la prima, è quella di acquistare una nuova Scheda SIM adatta per il vostro dispositivo, smartphone o tablet che sia, oppure armarvi di pazienza e precisione per tagliare la vostra vecchia Scheda SIM.

Taglio-Scheda-SIM

Se avete optato per la seconda soluzione, in questa guida vi spiegheremo come tagliare la vostra vecchia Scheda SIM, in modo tale da poterla utilizzare sul vostro nuovo smartphone o tablet.

Come tagliare correttamente la Scheda SIM

Avvertenze: OutOfBit.it non si assume nessuna responsabilità di malfunzionamenti ai vostri dispositivi. Le operazioni descritte vengono eseguite quotidianamente da milioni di persone in tutto il mondo, quindi il procedimento funziona. Se fate qualcosa di sbagliato lo avrete fatto con le vostre mani.

Requisiti:

  • Righello;
  • forbici;
  • pennarello indelebile.

Procedura completa:

  1. tenendo conto che le dimensioni della Microsim o della Nanosim, utilizzate il pennarello indelebile e del righello per disegnare sulla SIM il nuovo perimetro;
  2. Fatto ciò, iniziate a tagliare la Scheda SIM, prestando la massima attenzione. Attenti a non rovinare il chip, altrimenti la vostra SIM è da buttare;
  3. Limare i bordi della SIM con la limetta. In questo modo, avrete pronta la nuova SIM da utilizzare sul vostro dispositivo.

Semplifichiamo il lavoro:

Se non avete una certa manualità per questo genere di operazioni, non preoccuparti. Per facilitarti il lavoro, vi segnalo il sito web PDF Archive. Su questo sito internet troverete un modello prestampato, oltre alla procedura completa. Perciò, scaricatelo sul pc e stampalo su un foglio A4, impostando la percentuale di zoom al 100%, onde evitare di sbagliare le misure.

A questo punto, prendete lo scherma stampato, appoggiate la vostra scheda all’interno dello spazio che vi interessa e falla coincidere con la sagoma stampata sul foglio. Svolgi le stesse azioni con le forbici, il righello, il pennarello indelebile e la limetta ed avrai ultimato l’adattamento della Sheda SIM a Microsim o Nanosim.

Conclusioni:

Una volta fatto ciò, non vi resta da far altro che inserire la nuova Scheda SIM nel vostro dispositivo e accertarti dell’avvenuto riconoscimento.

La guida è terminata. Per qualsiasi dubbio, domanda o segnalazione, potete scrivere direttamente nei box dei commenti qui in basso.