Come salvare file musicali sul tuo Galaxy Watch

galaxy watch
Seguici su Google News

Possedere uno smartwatch comporta una serie di comodità non da poco. La possibilità, per esempio, di andare a correre e di non restare isolato dal mondo anche senza avere lo smartphone costantemente in mano, non è cosa da poco. Tra le attività più utili nel contesto di dispositivi come Galaxy Watch, figura quello di ascoltare la musica.

Esistono alcune app come Spotify e YouTube Music che consentono agli utenti di scaricare playlist di cui fruire poi offline su PC o smartphone, ma Samsung fa anche un ulteriore passo avanti consentendo agli utenti di salvare i propri file musicali sui modelli Galaxy Watch.

È una funzionalità molto utile per i possessori di tale dispositivo, soprattutto se preferiscono riprodurre i propri file musicali senza dover per forza collegarsi alla rete. Fortunatamente, Samsung rende abbastanza facile spostare i file musicali da uno smartphone ai suoi migliori orologi Wear OS in modo da poter sfruttare i 16 GB di spazio di archiviazione e riprodurre i tuoi brani preferiti a tuo piacimento.

La parte migliore di ciò che ti mostreremo e che non devi per forza avere a disposizione l’ultimo modello di Galaxy Watch per poter gestire i file musicali. Questa funzionalità infatti, viene adottata vecchi modelli, come il Galaxy Watch Active 2.

Galaxy Watch 3

Come trasferire i file musicali sul tuo Galaxy Watch

Ecco la semplice procedura che devi compire:

  • apri l'app Galaxy Wearable sullo smartphone e tocca Impostazioni orologio;
  • scorri verso il basso e tocca Gestisci contenuto;
  • tocca Aggiungi tracce;
  • individua il brano, la playlist o l'album che desideri aggiungere e tocca per selezionarlo;
  • tocca Aggiungi all'orologio nell'angolo in alto a sinistra;
  • attendi che l'app finisca di aggiungere il brano;
  • dopo che le tracce sono state aggiunte, potresti ricevere una notifica sul tuo dispositivo che i tuoi file sono pronti;
  • tocca Apri per visualizzare i brani nell'app musicale (allo stesso modo, puoi aprire l'app musicale sul tuo orologio per verificare che i brani siano stati trasferiti).

Ora puoi accedere ai tuoi file direttamente dal tuo smartwatch senza fare affidamento su una connessione Internet o un abbonamento. Puoi anche selezionare l'opzione Sincronizzazione automatica se c'è una playlist che desideri mantenere aggiornata. Da lì, puoi selezionare la playlist che desideri aggiornare e si sincronizzerà ogni 6 ore con tutte le nuove tracce che aggiungi.

Naturalmente, se preferisci utilizzare le app di streaming specifiche, YouTube e Spotify hanno aggiornato le loro app per un migliore supporto con Wear OS 3.

Se sei un utente di un Galaxy Watch, ti consigliamo di dare anche uno sguardo a questa nostra guida riguardo come utilizzare Google Maps con il tuo smartwatch.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
Ogni giorno pubblichiamo notizie, guide e recensioni. Non perderti niente, iscriviti alla nostra newsletter!



crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram