Molto spesso, oltre alle tradizionali quanto infastidenti Blue Screen Of Death, il nostro PC può essere affetto da un’altra tipologia di crash, relativa alle prestazioni della scheda video. Nel caso in cui si verifichino schermate nere o blocchi in successione, seguite la nostra guida per risolvere il problema.

nvidia1

Come risolvere crash scheda video

Molto spesso, pur con le schede video più aggiornate e pronte ad affrontare carichi di elaborazione a schermo piuttosto incipienti, è possibile che si verifichino crash o blocchi derivanti da conflitti dei software di gestione, tra cui CCC (Catalyst Control Center) di AMD. Come prima indicazione, all’installazione di una scheda video del tutto nuova per il nostro hardware, è essenziale disinstallare i driver preesistenti, oppure eseguendo una reinstallazione “clean” (ovvero con i driver originali), avendo cura di testare anche le versioni beta dei medesimi, qualora quelli più aggiornati non dessero l’esito sperato.

Spesso, la maggioranza delle schede video diventa apparentemente inutilizzabile a causa di conflitti video e BIOS. In tal caso, è necessario utilizzare il tool flash fornito da Nvidia o AMD, avendo cura di reperire la versione adeguata del BIOS con una semplice ricerca online, digitando il nome della propria scheda. Nel caso in cui manipolare i componenti software nelle maniere indicate non dia esito, il problema è chiaramente di origine hardware. I continui crash potrebbero così dipendere da temperature elevate all’interno del case: in tal caso esse vanno monitorate e potenzialmente abbassate con un set di ventole supplementare. Per il monitoring dei diversi componenti hardware è suggerito l’uso di OCCT, un tool fenomenale in grado di testare CPU, unità grafica ed alimentazione.

In ultima istanza, è possibile che il difetto abbia a che vedere con il dissipatore: in tal caso è necessario sostituirlo, offrendo al sistema la capacità operativa necessaria (per le schede grafiche AMD, di norma la temperatura si attesta sugli 80 gradi). Coprendo in questo modo tutti i possibili difetti hardware e software, potremo avere la certezza di ottenere una scheda video performante come alle origini.