GuideInternet

Come raggruppare le schede di Google Chrome

Se anche voi, come nel mio caso, avete aperte mediamente una decina di schede in Google Chrome e vi rendete conto di quanto sia difficile gestirne così tante contemporaneamente, sappiate che Google lo sa meglio di voi ed è per questo che ha inserito la possibilità di creare dei gruppi di schede, così da poterle organizzare al meglio. Scopriamo insieme come stabilire un po’ di ordine con i gruppi di schede di Chrome sul vostro portatile.

Unire le schede di Google Chrome: ecco come risparmiare prezioso spazio

La procedura che dovrai seguire è questa:

  1. Fai click con il tasto destro sulla scheda di Google Chrome
  2. Clicca su “Aggiungi Scheda a nuovo Gruppo
  3. Inserisci un nome per il gruppo di schede
  4. Seleziona un colore di vostro gradimento
  5. Ora clicca con il tasto destro su un’altra scheda che volete aggiungere al gruppo
  6. Seleziona il gruppo di schede nel quale vuoi inserire la scheda appena selezionata (ma se preferisci puoi portarla all’interno di un gruppo semplicemente trascinandola)

Una volta creato il gruppo di schede è possibile cliccare sul nome del gruppo per minimizzarlo e risparmiare spazio sulla barra multifunzione. Ovviamente è anche possibile modificarlo, oppure chiuderlo, semplicemente cliccando con il tasto destro del mouse.

Questa funzionalità è sicuramente molto comoda, ma è necessario che sappiate che ci sono alcune cose che ancora non si possono fare:

  1. Non puoi salvare un gruppo per fare in modo che alla prossima riapertura di Google Chrome, il gruppo sia già costituito. Sarà necessario ricreare il gruppo ogni volta da capo.
  2. Se chiudi un gruppo di schede, anche per sbaglio, dovrai riaprire ogni scheda individualmente e ricreare il gruppo di schede.
  3. Non ci sono scorciatoie da tastiera per aggiungere o gestire gruppi di schede, il che è un peccato perché le scorciatoie da tastiera di Chrome e Chrome OS sono molto utili.

Per questi motivi, al momento la gestione dei gruppi non è perfetta, ma sono sicuro che nel prossimo futuro Google interverrà per migliorare ulteriormente questi aspetti, così che questa funzionalità diventi veramente indispensabile.


Fonte AndroidCentral

Potrebbero interessarti
Internet

Crea le tue mappe concettuali online grazie ai migliori servizi gratuiti

Internet

Migliori modem con fibra per navigare alla massima velocità

GuideInternet

Come leggere una pagina Web offline per averla sempre disponibile

AndroidGuidePC

Come cambiare i colori delle cartelle in Google Drive