Da qualche giorno circola in rete la notizia che Google è in procinto di effettuare un pesante restyling a Gmail.

Il servizio mail gratuito lanciato nel 2004 infatti, dovrebbe vedere a breve l’introduzione di sostanziose novità come nuove funzionalità riguardanti le notifiche ad alta priorità, la modalità confidenziale e una serie di feature minori dedicate all’offline.

recuperare account Gmail

La nuova versione di Gmail promette tante novità

Il rilascio di una nuova versione del servizio sarà graduale: alcune funzioni infatti, non saranno disponibili sin dal momento del lancio. Sicuramente, quelle disponibili sin da subito saranno:

  • risposte intelligenti (simili alla versione mobile di Gmail)
  • un’opzione per posticipare le e-mail
  • un nuovo pannello degli strumenti sulla destra dello schermo (strettamente connesso a Google Calendar)

Perché attendere la versione rinnovata di Gmail quando si può avere subito?

Giungiamo al punto: come è possibile ottenere queste funzionalità sin da subito? Ciò dipende principalmente dal tipo di account Google che hai. In tal senso, esistono diverse procedure per bruciare le tappe e ottenere subito le succulente novità offerte da Big G.

Utenti standard

La maggior parte di persone che utilizza regolarmente Gmail fa parte di questa categoria. Per abilitare il nuovo design e le nuove funzionalità, fai clic sull’icona Impostazioni in alto a destra (l’icona a forma di ingranaggio)  e seleziona Prova la nuova opzione Mail, che dovrebbe essere la prima opzione disponibile.

Per tornare alla versione attuale, basta cliccare nuovamente su Impostazioni e selezionare Torna alla versione classica di Gmail.

Utenti G Suite

Se hai un account Gmail che utilizzi nell’ambito di lavoro o scuola, l’amministratore dell’account dovrà abilitare le nuove funzionalità tramite il programma Early Adopter.

L’amministratore dovrà utilizzare la console di amministrazione Google e attivare la nuova versione di Gmail.