recensire

L’internet 2.0 è contraddistinto per una caratteristica sopra a tutte, ossia la possibilità da parte degli utenti di partecipare attivamente ai contenuti. Questo può rivelarsi molto utile per molti attori della rete e non: altri utenti, i creatori di contenuti, gli sponsor e anche i produttori/venditori di beni e servizi. Una tra le maggiori attività partecipative degli utenti consiste nel recensire. Recensire può essere inteso in modi diversi (blog, video, commenti, consigli) ed essere esternato su piattaforme diverse. In questa sede parleremo più nello specifico della recensione di prodotti di consumo (app comprese) scritte dagli utenti in negozi online (per citarne alcuni: Play Store, App Store e Amazon).

Dei tanti tipi di recensioni, quelle che si trovano nei negozi online sono diventate recentemente il miglior modo per favorire o meno l’acquisto di un determinato bene (reale o virtuale). Quanti di voi prima di acquistare il libro chiedono un parere a chi l’ha letto? O quanti prima di acquistare un gioco per il computer o un app nuova leggono le recensioni di chi l’ha già usata per vedere se vale la pena spendere i soldi (o perdere il tempo per scaricarla se gratuita)? Beh io devo dire che lo faccio molto spesso e per chi come me acquista frequentemente su internet sa quanto importanti siano i commenti.

Purtroppo spesso si è però costretti a leggere commenti o mini recensioni decisamente inutili. Recensioni che azzerano il meraviglioso potenziale di aiuto che un utente che ha acquistato un bene, e ne ha avuto esperienza, può dare. Per venire incontro a tutti gli utenti dei negozi online, ma senza pretendere di insegnare nulla a nessuno, ho pensato di stilare un piccolo elenco di cose da NON scrivere quando si commenta un oggetto o App acquistata. Una semplice guida da utente a utente che si fonda su un unico principio “cosa io non vorrei mai trovare scritto su una recensione perché è inutile”. A esemplificazione della scarsa utilità delle cose da non fare porterò facsimile di esempi realmente trovati in giro.

Come NON recensire

1. “Perfetto” / “Fa schifo”

“Perfetto” *****

“Fa Schifo!!!” *

Perché è perfetto? Perché fa schifo? Perché hai perso tempo a digitare sette caratteri quando bastava la tua valutazione in stelline per capire cosa volevi dire? Spesso cose del genere si trovano su AppStore o su PlayStore, dove immagino la gente non abbia molta voglia di dare recensioni intelligenti, ma please se dovete riempire gli spazi non scrivete nulla, altrimenti se iniziate a scrivere qualcosa, abbiate la simpatica cortesia di dirci qualcosa di più esaustivo!

2. L’Odissea delle Poste

“Il corriere è arrivato 2 giorni dopo la data prevista da Amazon” ***

“Il file non si scarica!!! Ladri!!! Voglio i soldi indietro!!!” *

“Il pacco mi è arrivato danneggiato!” ***

Oppure:

“Il pacco era perfetto, arrivato anche prima del previsto” *****

“Scaricato senza problemi, velocissimo” *****

Ma a noi cosa ce ne frega se le Poste sono incompetenti? o se il sever con te ha problemi di rete? Come anche non ci interessa che tutto sia arrivato a casa tua perfetto e velocemente, mi fa piacere che Amazon funzioni come sempre ma mi potresti dire anche qualcosa dell’oggetto che hai preso? Questo è un tipo di recensione che trovo fortemente irritante che ogni tanto si può leggere su Amazon o anche su AppStore Mac. Giusto per essere chiaro con tutti coloro che si dilettano a narrare le Odissee dei loro pacchi reali o virtuali, vi dico che su Amazon e store vari vi è chiesto di recensire QUELLO CHE AVETE ACQUISTATO, e non il sevizio che vi lo ha fornito. Se avete avuto problemi con i pacchi, con il download delle app e simili dovete lamentarvi con Amazon, App Store e Play Store che si prodigheranno a migliorare il loro servizio (non per niente Amazon dopo l’acquisto a volte chiede di avere info sul trasporto e le condizioni del pacco, perché a lui interessa) e non dirlo a noi che vogliamo sapere com’è l’oggetto che vorremo acquistare (a noi non interessa). Se proprio proprio ci tenete a dirlo fatelo alla fine dopo che avete recensito l’oggetto e, cosa fondamentale, il trasporto non deve avere effetti sul giudizio in stelline o a parole sull’oggetto acquistato, per il semplice fatto che il produttore dell’oggetto non è responsabile di chi vi spedisce il pacco (e ve lo ribadisco vuoi state recensendo L’OGGETTO ACQUISTATO).

3. Non vedo l’ora di provarlo

“Meraviglioso, non potevo fare un acquisto migliore, erano mesi che attendevo di comprarlo e ora non vedo l’ora che arrivi per usarlo” *****

“Unico nel suo genere si distingue per le funzioni x, y e z che tutti gli altri competitor non hanno. Unico difetto è il fatto che è troppo x a volte. Ma non vedo l’ora di provarlo per vedere se è veramente così, mi è arrivato sta mattina e devo ancora aprire la scatola!” ****

Ora forse sono io che pretendo troppo ma, scusatemi un attimo, voi vi fidereste mai di acquistare un oggetto di cui tutti vi parlano bene senza averlo neanche mai preso in mano? Io no! Capisco siate così contenti dell’acquisto che non riusciate a contenere la vostra euforia, però per favore aspettate almeno ad usarlo una volta prima di scrivere qualcosa al mondo. Se volevo avere le caratteristiche dell’oggetto decantante in modo pubblicitario senza un minimo di esperienza di utilizzo, mi limitavo ad andare sul sito del produttore non mi serviva il vostro commento. Quindi prima di prendere il mano la tastiera e scrivere in modo frenetico usate quello che acquistate e usatelo tanto, così vedete magari se ci sono cose positive o negative che nessuno aveva detto o che non vi aspettavate.

4. Quattro Stelle di Perfezione

“L’ho ricevuto da enne giorni e lo sto usando con una certa frequenza e devo dire che sta funzionando meglio di quello che mi aspettassi, e posso confutare tutte le cose negative che sono state dette su questo oggetto. Per me è perfetto in ogni sua parte, in quasi un mese di utilizzo non ho trovato ancora alcun difetto!” ****

Se il tutto è perfetto, se anche i difetti che riscontrano gli altri non li hai trovati, se pure tu non sai trovare dei difetti da dire, PERCHÈ non gli metti 5 stelle?? Se ne metti 4 ci sarà qualcosa che non va, se pur piccola, no? “Si c’è!” Allora dimmela! “No non c’è!” Allora mettigli cinque stelle. Vedere una stella in meno e non trovare nessun difetto elencato mi fa diventare schizofrenico… Perché mi vuoi del male recensore xyz? Perché? Perché mi metti 4 stelle, che poi leggo venti volte la tua recensione per capire se fra le righe hai messo il difetto o se lo hai scritto con caratteri bianchi su fondo bianco! Dillo che mi vuoi del male! Se tutto è perfetto allora *****, se ne metti meno dimmi perché non ne metti cinque. Se no sei incoerente e io impazzisco cercando la coerenza!

5. Me l’ha detto un mio amico (non vedo l’ora di provarlo 2)

“Un mio amico che ce l’ha da un mese mi ha detto che è perfetto, si trova benissimo e mi ha consigliato di acquistarlo, ora sto aspettando che mi arrivi per averlo anch’io!”

“Regalato alla mia nipotina di 11 anni! Regalo perfetto, lei soddisfattissima! Consigliatissimo!”

(questa è bellissima ho riso per ore) “L’ho comprato [N.d.A. kindle] a tutti gli amici e parenti per Natale e sono tutti soddisfattissimi! Però io non l’ho mai usato, perché preferisco il mio iPad!”

Ahahahah… scusate ma non riesco a non ridere. Cioè: tu l’hai comprato a mezzo mondo, non l’hai mai usato perché preferisci il concorrente e consigli di acquistarlo? Ne hai sentito parlare benissimo e lo consigli a tutti? Giusto per dare due indicazioni veloci: primo se hai fatto un regalo chi l’ha ricevuto non ti dirà mai “mi ha fatto schifo, è più le volte che non va di quelle che funziona!” quindi come fonte non è attendibile; secondo se un tuo amico si è trovato bene perché ha delle cose particolari che piaccino solo a lui, o hai i gusti come il tuo amico oppure non è detto che ti piacerà, quindi provalo prima di esprimere un giudizio. Anche dire “ce l’ha un mio amico e si trova da dio e io l’ho provato una volta e funziona benissimo!”… no non vale neanche questo!

In sostanza recensite cosa provate e provate quello che recensite! Non scrivete per sentito dire e, se poi non avete tanta voglia di scrivere cosa ne pensate, fate pure a meno perché nessuno vi costringe a scrivere la vostra opinione su ogni cosa.

Voi che ne pensate?

Enjoy!

TheJayS