Vediamo nella nostra guida come disattivare Instagram temporaneamente, come disattivarne le notifiche e come disabilitare Instagram una volta per tutte

Come limitare il consumo traffico dati di Instagram iPhone e iPad

Se anche voi rientrate tra gli utenti che da un pezzo non utilizzano più Instagram, vi invito alla lettura di questo post, in quanto vi spiegheremo come disattivare Instagram. Il tutto in pochi click. Qualche settimana fa vi abbiamo spiegato come iscrivervi e come muovere i primi passi su Instragram, vediamo ora come cancellarsi da questo social. Prima di iniziare con la guida, però, urge una premessa. Con la disattivazione del social network di elaborazione digitale delle immagini, non si fa altro che chiudere temporaneamente l’account, rendendolo invisibile agli altri internauti. Tuttavia, in qualsiasi momento, sarà possibile riattivarlo, mantenendo foto, like e commenti. Alternativamente, è possibile disabilitare la ricezione delle notifiche che, specie nel lungo periodo, risultano particolarmente invasive. Vi è anche un’ulteriore soluzione, consistente nella disattivazione dell’account e dei contenuti per il pubblico. In quest’ultimo caso, non si fa altro che rendere accessibile il profilo solo ai follower indicati. Infine, vi è l’eliminazione permanente dell’account Instagram. Nel dettaglio….

Come disattivare Instagram temporaneamente?

come-disattivare-instagram-temporaneamente

La disattivazione temporanea dell’account Instagram parte dal collegamento alla versione online del social network. Loggatevi con le vostre credenziali d’accesso o fate l’operazione con le credenziali Facebook. A seguito di quest’azione, cliccate sull’omino su a destra e cliccate prima sul tasto “Modifica il profilo” e poi su “Disabilita temporaneamente il mio account”. Selezionate dal menù a tendina una delle motivazioni indicate ed il gioco è fatto. Terminate la procedura temporanea su come disattivare Instagram, inserendo la password nell’apposito campo e cliccate sul tasto “Disabilita temporaneamente l’account”.

L’account può essere riattivato, basterà un nuovo login. Ritroverete il profilo così com’era, come già detto all’inizio del post.

Come disattivare le notifiche di Instagram?

come-disattivare-le-notifiche-di-instagram

Trovate le notifiche di Instagram invasive? Al fine di effettuare l’accesso alle impostazioni del profilo personale, collegatevi al social network, cliccate sull’icona dell’omino, poi sul tasto raffigurante l’ingranaggio. Scorrete in basso la schermata, cliccate su “Impostazioni delle notifiche Push” e selezionate quali notifiche ricevere e quali disattivare tra i like, i commenti, i follower e via dicendo. Premete infine il tasto della freccia che punta a sinistra e confermate le modifiche da applicare.

Come disattivare Instagram per il pubblico?

instagram-windows-phone-users

Dopo aver pensato alla lista di utenti che può seguirvi, avviate Instagram, cliccate sull’icona raffigurante l’omino ed accedete alle impostazioni, dopo aver cliccato sul tasto a forma di ingranaggio. A fondo schermo, spostate su “ON” la levetta inerente alla voce “Account Privato”. La procedura è reversibile, mettendo su “OFF” la stessa levetta. Il profilo, di fatto, ritornerà pubblico.

Come disattivare Instagram permanente?

Se il vostro obiettivo è abbandonare per sempre il social network di elaborazione digitale delle immagini, vi basta effettuare l’accesso, come già indicato, e scegliere la motivazione dell’addio. Indicatela nel campo “Perché stai eliminando il tuo account?”. La procedura su come disattivare Instagram per sempre si chiude con l’inserimento della password nel campo “Per continuare, inserisci nuovamente la password” e con un click sul pulsante rosso “Elimina il mio account in modo definitivo”.