Tra i più celebri ed apprezzati software per il download di link Magnet e Torrent, μTorrent rappresenta un’alternativa che è andata rapidamente affiancandosi a BitTorrent e compagni. Come ottenere il meglio da questo utilissimo freeware? Impariamo ad impostarlo in modo che le nostre connessioni siano sempre più veloci e performanti.

μtorrent

Come ottimizzare μTorrent: download più rapidi

La maggior parte di noi utenti del Web ha un proprio software preferito, per funzionalità e capacità, per l’utilizzo di Torrent. Nonostante i parametri per il download immediato siano perlopiù preimpostati e disponibili non appena l’applicazione è stata installata su desktop o dispositivo mobile, è comunque possibile aggirarsi tra le opzioni disponibili dal software per configurarlo ulteriormente al meglio. In questa guida faremo riferimento al popolare μTorrent, che ha presto raggiunto la vetta degli applicativi Torrent più utilizzati negli ultimi anni.

Non è naturalmente sufficiente una buona impostazione di μTorrent se non si è in possesso, ricordiamo, di file opportunamente seedati, corrispondente al numero di user connessi che mantengono in upload il file desiderato, permettendoci in breve download più rapidi. Una volta accertatici che il download prescelto abbia un numero quanto più elevato di seed, è possibile procedere nella configurazione.

Apriamo, dunque, il menu Opzioni di μTorrent e dirigiamoci alla voce Impostazioni/Connessione, sfruttando la barra bianca verticale a lato. Ora sarà necessario selezionare l’opzione Porta Casuale, ed abilitare l’opzione Mappatura porte UPnP e NAT-PMP. Va inoltre ricordata l’aggiunta dell’opzione relativa all’eccezione al firewall di Windows, per consentire effettivamente il transito delle informazioni.

Ora cliccheremo l’opzione Connessioni accedendo al sottomenu Banda. Da questo punto potremo rendere illimitate le connessioni Download e Upload μTorrent: per far sì che questo avvenga, inserire il valore “0” nelle apposite caselle. E’ possibile inoltre operare sul numero di connessioni globali per velocizzare il sistema: non dovrà essere inserito un valore superiore a 200-250. E’ consigliato, inoltre, di manternere gli slot di upload per torrent ad un valore non superiore a 4, spuntando allo stesso tempo la voce relativa ad “Usa slot upload addizionali se la velocità di upload è minore del 90%”.

Come ultima configurazione, accediamo alla scheda BitTorrent e selezioniamo ogni opzione disponibile, ad eccezione di Limite Banda Peer Locali; avendo poi cura di aprire la scheda Coda e selezionando la voce Numero massimo di torrent attivi fornendole un valore non superiore ad otto, e 100% nella voce “Numero massimo di download attivi”.

La nuova configurazione di μTorrent così ottenuta ci concederà la possibilità di sfruttare al meglio il software in nostro possesso, che sia necessario per scaricare ebook, film, serie TV o videogames.