Cancellare la cronologia di navigazione su di un browser è un’operazione piuttosto comune. Così facendo, si fa un po’ di pulizia e soprattutto si mantiene una certa privacy, impedendo ad altre persone di poter sapere su quali siti siamo andati.

Visto che le console di ultima generazione offrono la possibilità di navigare, esiste questa opportunità anche su Xbox One? Il dispositivo Microsoft infatti, utilizza il browser Edge: in questo articolo ti mostrerò come cancellare la cronologia anche in questo ambiente così insolito.

eliminare i cookie

Edge e Xbox One: cancellare la cronologia di navigazione è semplice

Come prima cosa è necessario trovare la cronologia di navigazione. Per arrivarci è necessario:

  • selezionare l’icona Hub (situata a sinistra del pulsante menu, nell’angolo in alto a destra di Edge)
  • a questo punto premi il pulsante A sul tuo controller
  • seleziona Cronologia dalla barra laterale e premi di nuovo il bottone A

 

Così avrai di fronte la tua cronologia, potendo scorrere agilmente tra i siti visitati di recente.

Cancellare la cronologia di navigazione

Dopo aver attentamente esaminato la lista dei siti (una volta cancellata la cronologia, questa verrà irrimediabilmente persa) non ci resta che procedere con le operazioni di pulizia. Scegli l’opzione Cancella cronologia per eliminare tutto oppure:

  • apri il menu nell’angolo alto a destra
  • seleziona Impostazioni
  • vai su Cancella dati navigazione e Scegli cosa cancellare

In questo modo è possibile intervenire chirurgicamente, scegliendo quali dati conservare. Una volta fatta la scelta, vai su Cancella dati di navigazione e seleziona Cancella.

 

Bing e la cronologia

La cronologia di Bing è a sé stante e richiede una piccola operazione a parte. Proprio per questo motivo è presente nel suddetto menu anche l’opzione Cancella cronologia ricerche Bing per eliminare ogni traccia delle ricerche effettuate.

Se poi si preferisce nascondere a prescindere le ricerche effettuate, esiste la modalità InPrivate Browsing, che consentirà di utilizzare il motore di ricerca Microsoft senza che esso memorizzi alcun dato.