Che si chiamino scorciatoie, shortcut o collegamenti, tutti noi abbiamo avuto a che fare almeno una volta con questa funzione piuttosto utile di Windows.

Ogni volta che crei un collegamento, Windows aggiunge automaticamente una piccola icona a forma di freccia sovrapposta a quella del consueto programma (o della cartella). Il compito principale di questa icona di sovrapposizione è di permetterti di riconoscere facilmente il collegamento dal file vero e proprio.

Sebbene l’utilizzo di questa freccia azzurra sovrapposta non sia male, potresti voler in qualche modo cambiare questa consuetudine. In questo articolo ti spieghiamo come puoi sostituire un’icona di collegamento predefinita con una personalizzata su Windows 10 (ma anche nelle versioni precedenti del sistema operativo Microsoft).

Se la freccia azzurra sui collegamenti di Windows 10 ti ha stancato… cambiala!

Poiché stai cercando di impostare un’icona personalizzata in sostituzione della consueta freccia di scelta rapida, devi trovare quale immagine può essere adatta allo scopo. Puoi scegliere Google per trovare la tua icona preferita o utilizzare un sito di condivisione di icone gratuito come IconArchive.

Nota bene: per essere sicuro che l’immagine scaricata sia adatta allo scopo, assicurati che il file abbia estensione ICO e sia esattamente 32 x 32 pixel. Naturalmente nulla vieta di scaricare un altro formato/dimensione e poi convertire/ridimensionare l’immagine con eventuali software appositi.

Una volta che hai l’icona, salvala da qualche parte sul tuo hard disk.

Sostituire l’icona dei collegamenti

Per fare le cose, è necessario apportare modifiche al registro di Windows. Prima di modificare il registro, esegui sempre un backup di sicurezza. Se non hai particolare dimestichezza con questo genere di attività, è meglio farti aiutare da qualcuno che ha già una certa esperienza.

  1. Apri il registro di Windows (premi Win + R e digita regedit nel campo che si presenta, dunque clicca OK)
  2. Nel registro di Windows, cerca seguente percorso (se stai utilizzando Windows 10 è sufficiente copiare il percorso sottostante e incollarlo nella barra degli indirizzi) HKEY_LOCAL_MACHINE \ SOFTWARE \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion \ Explorer
  3.  Ora è necessario creare una nuova chiave di registro per impostare un’icona di collegamento personalizzata: innanzitutto fai clic con il tasto destro del mouse sul tasto Explorer e selezionare Nuovo e quindi Chiave. Assegnare un nome alla nuova chiave che sia facilmente individuabile. Infine premi Invio per confermare.
  4. Sul pannello destro, fai clic con il pulsante destro del mouse sullo spazio vuoto e seleziona NuovoValore stringa. Assegna un nome al nuovo valore 29.
  5. Fai doppio clic sul bottone 29, inseriscila posizione dell’icona nel campo Dati valore e fare clic sul pulsante OK per salvare le modifiche.

Attenzione: le modifiche non sono istantanee, in quanto è necessario riavviare il sistema affinché queste abbiano reale effetto. Dopo il riavvio però, finalmente potrai vedere la nuova icona di collegamento.

In alcuni casi potresti non vedere la nuova icona anche dopo aver riavviato il sistema. Il problema potrebbe essere con la cache delle icone, quindi prova a svuotare la cache delle icone di Windows per vedere se il problema si risolve.

Come tornare alle icone originali?

In futuro, potresti voler fare marcia indietro e tornare all’icona di scelta rapida predefinita. Per fare ciò basta eliminare il valore di stringa 29 e riavviare il sistema.