Uno sfondo dinamico del desktop che cambia in base all’orario della giornata non è sicuramente qualcosa che rivoluzionerà il tuo lavoro, ma si tratta comunque di un’idea piuttosto geniale per poter portare una ventata di freschezza sullo schermo.

Grazie a MacOS 10.14 di Apple, questo tipo di background esiste già: è possibile replicare in qualche modo questa sfiziosa feature anche in ambiente Windows?

 

Desktop dinamico che cambia in base all’orario? Si può fare anche su Windows 10!

In realtà quanto proposto dal colosso di Cupertino è tutt’altro che innovativo. Già in Windows 7 (e di conseguenza anche su Windows 10) era possibile impostare il cambiamento dello sfondo desktop dopo un lasso di tempo predeterminato.

Assegnando, per esempio, quattro immagini di sfondo e facendole alternare ogni 6 ore, ottieni praticamente lo stesso tipo di effetto.

Preparare gli sfondi

Per fare ciò devi creare una nuova cartella in cui posizionare tutti gli sfondi coinvolti nell’alternanza. Se vuoi seguire l’esempio appena citato, ne avrai bisogno di quattro: volendo puoi anche alternare ogni 3 ore e, in tale caso, puoi raddoppiare il numero di immagini nella cartella.

Windows passerà di sfondo in sfondo in base all’ordine alfabetico, quindi trova il modo per “aggiustare” il nome dei file in modo che si adattino all’ordine che hai in mente (magari utilizzando dei numeri prima del vero e proprio nome del file).

Per fare ciò devi:

  • fare clic con il pulsante destro del mouse su qualunque punto del desktop e selezionare Personalizza (in alternativa vai su ImpostazioniPersonalizzazioneSfondo su Windows 10)
  • cliccare su Sfondo, quindi seleziona l’opzione Presentazione
  • in Scegli album per la presentazione fai clic sul pulsante Sfoglia
  • quindi seleziona la cartella contenente le immagini di sfondo e, sotto Cambia immagine ogni, fare clic sulla casella e seleziona 6 ore (o 3 se hai 8 immagini, teoricamente è anche possibile selezionare 1 ora  se si desidera fornire 24 immagini di sfondo).

Assicurati che l’opzione Casuale sia disattivata: in caso contrario, ogni lasso di tempo, Windows 10 sceglierà l’immagine successiva casualmente.

Windows imposterà immediatamente lo sfondo del desktop sull’immagine che in prima posizione nella cartella precedentemente preparata. Dal preciso momento in cui darai l’ok all’alternanza, inizierà immediatamente il conto alla rovescia da sei ore: avvia dunque questa procedura consapevole che l’alternanza comincia da quel preciso istante.

Windows 7

Windows 7 è un OS a cui molte persone sono ancora piuttosto affezionate (soprattutto se sono possessori di PC o laptop piuttosto datati). L’operazione descritta poc’anzi è facilmente replicabile anche su questo inossidabile sistema operativo.

In questo caso è necessario:

  • fare clic con il pulsante destro del mouse sul desktop, selezionare Personalizza
  • quindi fare clic sull’opzione Sfondo del desktop
  • fai clic sul pulsante Sfoglia a destra di Posizione immagine, quindi scegliere la cartella contenente le immagini dello sfondo
  • selezionare le immagini di sfondo che si desiderano utilizzare, quindi attivare la funzione di presentazione temporizzata nel menu a discesa Cambia immagine ogni