Sapere come cablare una rete LAN è di estrema importanza se intendete allestire una rete informatica domestica via cavo, dove internet sia disponibile in tutte le stanze della vostra abitazione, senza la necessità di fare affidamento sul wi-fi. Nella guida odierna, pertanto, vi segnalerò la procedura e tutti i tool fondamentali per cablare una rete LAN.

Come cablare una rete LAN: quali strumenti vi servono?

come cablare una rete lan

Il primo strumento necessario per centrare l’obiettivo della guida è il cavo di rete. Quale scegliere? Ve ne sono vari: si va dagli UTP agli STP. Senza scendere nei tecnicismi e nelle frequenze di Mbits/secondo supportate, consigliamo un cavo UTP di categoria 5. Con i suoi 100 Mbits/secondo è ideale per tutte le abitazioni.

pinza crimpatrice come cablare una rete lan

Fanno parte dell’attrezzatura necessaria della procedura su come cablare una rete LAN anche la pinza crimpatrice da 8 pin, i plug RJ45 e delle forbici.

Posizionate i plug alle due estremità del cavo. Posizionate i fili del cavo nei plug con l’ausilio delle forbici e della pinza crimpatrice. E’ fondamentale poi che a casa vi sia una presa a muro che vi consenta di avere l’entrata ethernet.

Come cablare una rete LAN: quale impianto scegliere?

L’impianto che potrete creare può essere interno al muro, mediante canaline della TV o della linea del telefono, o esterno. E’ bene comunque non posizionare i cavi di rete all’interno della canalina dei fili della corrente, al fine di evitare interferenze.

Come cablare una rete LAN: le operazioni

A questo punto, dovete crimpare il cavo di rete nei due plug Rj45. Se invece avete idea di fare affidamento su un impianto a muro, dovete crimpare il cavo di rete in un plug e nella presa a mura. Di schemi a disposizione per centrare l’obiettivo della guida ce ne sono a iosa. Occorre solo sapere che se si ottiene il cavo incrociato, potrete collegare due pc senza bisogno di ricorrere allo hub. Se si ottiene il cavo dritto, potrete connettere il pc ad un hub, ad un router o ad uno switch. La scelta è vostra.

Inizio delle operazioni: con le forbici, rimuovete parte della guaina protettiva, situata all’estremità del cavo. Fate uscire i cavi colorati, senza rovinarli. Ora ordinate i cavi secondo uno degli schemi visibili in basso, nello screenshot.

come cablare una rete lan schema

Tagliate i fili, in modo che tutti abbiano la stessa lunghezza. Dopodiché inserite i fili nei plug o nella presa a muro, accertandovi che siano entrati bene nella spina.

La procedura su come cablare una rete LAN si conclude con l’uso della pinza crimpatrice: stringete bene il plug e controllate che i cavetti non escano.

Come cablare una rete LAN: la verifica del funzionamento

Utilizzate un tester di cablaggio, affinché tutto funzioni ad arte.

Ora potrete avere la vostra rete informatica domestica, senza wi-fi. Comodo, non trovate?