A qualche anno dal definitivo declino di simulazioni di volo aereo su PC che nei decenni passati furono dei veri e propri “must”, tra cui Flight Simulator, il roster di giochi basati su questo appassionante e complesso genere videoludico si amplia con una new entry piacevole e coinvolgente.

battle of stalingrad

Battle of Stalingrad, simulazione aerea tra passato e presente

Sono state numerose le simulazioni a sfondo bellico confinate entro i suggestivi, seppur ristretti, limiti della Seconda Guerra Mondiale, il più delle volte senza tentare un approfondimento storico degno di tale nome, affidando la maggior parte del gameplay allo schieramento strategico di forze di terra e marine. Battle Of Stalingrad ci propone di rovesciare questo punto di vista, passando per l’appunto dall’essere anonimi protagonisti del fronte ad essere veterani del volo virtuale in quella che unanimemente viene definita una delle battaglie più cruente dell’intero secondo conflitto mondiale, per l’appunto nota come Battaglia di Stalingrado, svolta in condizioni di gelo proibitivo, che già di per sé causò decine di migliaia di morti. Dopo una lunga fase di concept iniziata nel 2012, ed una “stagionatura” presso l’Early Access Steam, Battle Of Stalingrad ha raggiunto quella che può essere definita versione effettiva, con una storyline divisa in 5 capitoli che ci porteranno dal comprendere le dinamiche portanti dell’Asse fino alle battaglie concrete in cielo.

Battle of Stalingrad è incentrato su un accumulo di experience points sempre crescente, al fine di sbloccare ulteriori livelli da affrontare in una delle modalità prescelte: Ground attack, intercept, escort, bombing e ground support. Tra le possibilità di lotta, rientrano i classici canoni dei giochi appartenenti a questo filone, relativi alla distruzione di avamposti, mezzi cingolati, truppe d’assalto ed obiettivi di maggior portata quali stazioni ferroviarie e nuclei cittadini, nel caso in cui si opti per il pilotaggio di un cacciabombardiere. Le missioni sono congegnate in maniera da essere auto-conclusive, perciò non ci sarà molto da aspettarci dalla trama di Battle Of Stalingrad, pur mantenendo vivo l’interesse del giocatore per il numero di missioni da affrontare. Dovranno essere inoltre considerati, al fine di una buona riuscita della missione, parametri tecnici e fisici quali presenza/assenza di vento, turbolenze aeree, orari della missione, e simili. Il livello della sfida proposta è altresì elevato, potremmo quasi definirlo hardcore per via delle dinamiche di fuoco e di sorpresa, da parte dei nemici, alle nostre spalle.

Un titolo in cui la riproduzione dei modelli di velivoli storici sfiora la perfezione ed è congiunta ad una serie di parametri tecnici di immenso rigore, in grado di rendere sulla pelle le emozioni di un vero conflitto mondiale, il tutto sul proprio schermo e con un realismo sinceramente non sottovalutabile. Voto Finale: 8,5