Guide

L’audio bluetooth lossless è (quasi) realtà: ecco cos’è

Audio lossless

Se sei un audiofilo, probabilmente sai bene quanto sia importante l’audio lossless che ti permette di ascoltare la tua musica preferita senza perdita di qualità. Allo stesso tempo, saprai anche molto bene quanto il Bluetooth possa ostacolare in maniera significativa l’esperienza dell’audio senza perdita di dati. Anche in presenza di un file di altissima qualità, infatti, questa tecnologia ne causerà la compressione che si tradurrà in perdita di qualità dell’audio. La buona notizia è che Qualcomm ce la sta mettendo tutta per cambiare questo stato di cose e per implementare la tecnologia audio lossless su Bluetooth. Prima di dare un’occhiata ai progetti di Qualcomm e ad un imminente futuro di grande soddisfazione per gli audiofili, scopriamo più nel dettaglio che cos’è l’audio lossless e perché è in grado di rivoluzionare l’esperienza di ascolto.

Che cos’è l’audio lossless?

Audio lossless

Forse non lo sai ma, per risparmiare spazio su disco e larghezza di banda, i file musicali vengono generalmente compressi. MP3 è stato uno dei primi formati compressi ad essere sperimentato mentre oggi AAC/MP4 è il formato dominante. Comprimere un file vuol dire ridurlo in uno di dimensioni inferiori e, per far ciò, alcuni dati devono essere scartati. E’ chiaro che, nel momento in cui vengono scartati alcuni dati dal file, la qualità audio ne risente.

Anche l’audio lossless è compresso ma in modo tale da mantenere inalterati i dettagli audio presentando una risoluzione di qualità CD di 16-bit/44,1kHz o superiore e arrivando anche fino a 24-bit/192kHz. Il compromesso è lo spazio su disco (o la larghezza di banda, se sei in streaming). Formati come FLAC o ALAC (Apple Lossless) sono circa la metà delle dimensioni di una registrazione originale non compressa. In confronto, una versione lossy potrebbe occupare molto meno spazio (circa 1/5 della registrazione originale non compressa) pur rimanendo di qualità accettabile.

Qualcomm è la tecnologia audio Lossless Bluetooth aptX

Qualcomm aptX

Non c’è dubbio, l’audio lossless è davvero un modo rivoluzionario di ascoltare musica oppure di godersi un film a 360°. E sempre nuovi passi avanti vengono fatti proprio in direzione di una migliore qualità dell’audio senza perdita di dati. Perfino con la tecnologia Bluetooh. E l’azienda di telecomunicazioni statunitense Qualcomm ce la sta mettendo tutta per portare questa esperienza ai massimi livelli.

La società ha tenuto un evento in cui ha annunciato che l’audio lossless Bluetooth sta per arrivare. Gli audiofili sanno bene quanto sia importante questo annuncio: in genere, infatti, essi sono costretti a utilizzare cuffie e altoparlanti cablati per poter ottenere l’audio non compresso. Ebbene, tutto ciò sta per cambiare!

Qualcomm ha parlato espressamente in un comunicato del problema dell’audio lossless Bluetooth in un comunicato. In particolare, l’azienda ha dichiarato: “Il Bluetooth agisce come l'”ultimo miglio” della consegna ed è proprio quest’ultimo passaggio in grado di minare l’intero processo”. Qualcomm ha anche specificato che “tutte le connessioni Bluetooth fino ad oggi utilizzano una compressione con perdita basata su tecniche di mascheramento psicoacustico ma, mentre il bit rate è efficiente, vengono persi molti dati audio”.

Tuttavia, la tecnologia aptX di Qualcomm è molto diversa perché si basa su tecniche ADPCM (Advanced Pulse Code Modulation) ed utilizza un codec non distruttivo. Ciò significa che non toglie qualità ai file audio come farebbero i tradizionali codec Bluetooth.

Dai dati a disposizione, è chiaro che è possibile ottenere una qualità audio lossless a 16 bit e 44,1 kHz di qualità CD tramite la trasmissione wireless Bluetooth.  Questa non è la performance più alta in circolazione (ad esempio, Apple Music Hi-Res supporta l’audio a 24 bit e 196 kHz,), ma è sicuramente un po’ meglio del suono che è possibile ottenere con le tradizionali cuffie Bluetooth.


Fonte Howtogeek

Potrebbero interessarti
Guide

Una scheda SD costosa migliorerà le prestazioni di Nintendo Switch?

Guide

Come utilizzare le cuffie Bluetooth con Nintendo Switch

Guide

Come condividere file online: i migliori servizi del 2021

Guide

11 meravigliose impostazioni di Waze che tutti dovrebbero usare