Avete mai ricevuto un’e-mail contenente un allegato, denominato “winmail.dat”? Aprirla con i programmi predefiniti del sistema operativo non vi permette di decifrare quanto scritto, visto che il contenuto del file resta illeggibile. Come aprire allegati winmail.dat? Ve lo sveliamo noi, attraverso una guida veloce.

Come aprire allegati winmail.dat: l’origine di questi file e cosa sono

come aprire allegati winmail.dat

Trattasi di allegati generati da chi utilizza Microsoft Outlook o Microsoft Exchange. Gli utenti Mac li ricevono da utenti Windows. Scendendo nei dettagli, questi file possono essere catalogati in due tipologie: la prima è composta da un testo formattato, contenenti elementi come testo in grassetto, in corsivo, in sottolineato. Spesso vi è anche una firma a fondo dell’e-mail; la seconda è rappresentata da un allegato a tutti gli effetti che può essere un documento in formato Word, Excel, PDF o RTF.

In riferimento a come aprire allegati winmail.dat, diciamo subito che vi sono svariate metodologie. La più comune consiste nel salvataggio del file Winmail.dat da Mail e nel cambiare i tre caratteri dell’estensione finale con i tre caratteri che compongono l’allegato. Ergo, se il documento è Word, sostituite l’estensione “.dat” con “.doc” o “docx”. Andando in Mail, selezionate il file “winmail.dat” con il tasto destro del mouse, selezionate la voce “Salva Allegato” ed indicate il nome e l’estensione voluta all’interno del campo “Salva con nome”.

Winmail.dat

Altro metodo assai semplice su come aprire allegati winmail.dat è quello che verte sul sito internet Winmaildat.com, deputato all’estrazione dei contenuti di winmail.dat. Una volta aperto il messaggio contenente il file, non dovrete fare altro che salvarlo sulla Scrivania o all’interno di un’altra cartella. Vi basterà caricare il documento dal sito, tramite la voce “Scegli File” e cliccare sul tasto azzurro “Start”. La conversione nel documento corretto, in formato Word, Excel, RTF o PDF avverrà in automatico. Si tenga conto che la dimensione massima è di 10 MB.

L’ultima metodologia di questa guida ruota attorno all’inoltro dell’e-mail con l’allegato winmail.dat su un account Gmail. L’allegato verrà individuato al volo e salvato nel formato corretto. Selezionatelo ed inoltratelo. Occhio solo a scegliere la voce “Inoltra”. Con “Reindirizza”, l’obiettivo non viene raggiunto.

Con questi tre metodi pratici su come aprire allegati winmail.dat, risolverete il problema in tempi rapidi. Provare per credere.