In materia di sicurezza, una delle applicazioni più apprezzate sul Play Store di Google è di sicuro Cerberus Antifurto: oltre ad essere un eccellente antifurto, infatti, è anche un valido localizzatore. In sostanza, a fronte di perdita, smarrimento o furto del vostro smartphone Android, avrete molte possibilità di ritrovarlo facendo affidamento su questo strumento. Con la guida di oggi, vi segnaliamo come accendere smartphone Android a distanza con Cerberus Antifurto.

Come accendere smartphone Android a distanza Cerberus Antifurto

 

Supponiamo che abbiate perso il vostro smartphone. Se provate a fare uno squillo, al fine di sentire la suoneria con l’obiettivo di ritrovarlo, le cose si complicano se il dispositivo è spento. In questo caso, è perciò opportuno sapere come accenderlo a distanza.

Per non perdere il vostro smartphone Android, installare un localizzatore è fondamentale: Cerberus antifurto è il top sul Play Store

come accendere smartphone Android a distanza con Cerberus Antifurto

  1. Nel caso aveste perso lo smartphone Android o se ve lo avessero rubato, se non avete già scaricato un efficiente localizzatore, non potrete ritrovarlo. Perciò, onde evitare problemi, è scelta saggia scaricare un’applicazione di questo genere. Cerberus antifurto, come anticipato, è tra le migliori. Dopo la settimana di prova gratuita, costa 2,99 euro
  2. Installate l’applicazione sul dispositivo. E’ richiesto Android 4.0.3 o versioni successive
  3. Avviate Cerberus Antifurto
  4. Compilate l’apposito form
  5. Createvi un account gratuito, tappando in rapida successione prima su “Crea Account”, poi su “Abilita Amministratore”, in modo da concedere gli appositi permessi su “Attiva” e poi su “Sim Checker
  6. Nel momento in cui il vostro smartphone Android sarà collegato ad internet, potrete controllarlo a distanza. Direttamente dal vostro pc, collegatevi al sito web di Cerberus ed inserite le credenziali scelte in fase di registrazione. A seguito del login, visualizzerete la mappa di Google con la posizione esatta dello smartphone Android. Nel menù a tendina, situato in alto a sinistra, potrete dare un’occhiata a tutti i comandi eseguibili a distanza.

Ora avete visto come accendere smartphone Android a distanza con Cerberus Antifurto. Il passaggio successivo è quello di intercettarlo sulla mappa, in modo da comandarlo da remoto. Portete, ad esempio, farlo squillare o in alternativa spegnerlo.