iOS 10, il nuovo sistema operativo mobile di Apple, è disponibile dal 13 Settembre per iPhone e iPad. Il nuovo aggiornamento ha creato alcuni problemi nelle prime ore, rendendo inutilizzabili moltissimi dispositivi. Una volta risolti questi problemi, è ora di concentrarsi su come velocizzare iOS 10 su iPhone e iPad.

In questa guida della rubrica Dr.iOS vi daremo 6 consigli per rendere più scattante il nuovo sistema operativo sui vostri iPhone e iPad. Siamo sicuri che soprattutto su dispositivi di qualche anno fa sentirete la differenza mentre se comprerete iPhone 7 non dovrete porvi il problema almeno fino al prossimo grande aggiornamento.

Vi ricordiamo che il nuovo sistema operativo di casa Apple introduce alcune shortcut. Vi consigliamo di leggere l’articolo relativo alle 10 nuove scorciatoie presenti su iOS 10 in modo da risparmiare tempo per compiere le operazioni più comuni!




6 operazioni da eseguire per velocizzare iOS 10 sugli iPhone e iPad meno recenti

Liberare spazio da iPhone e iPad

In caso di memoria pressochè piena, liberare qualche GB aiuterà senz’altro le prestazioni globali del vostro dispositivo.

Per controllare quanto spazio libero dovrete andare in Impostazioni > Generali > Utilizzo spazio e iCloud > Gestisci Spazio (sezione Archivio).

A questo punto vedrete una schermata dettagliata con tutte le app installate e lo spazio da loro occupato. Fate un tap su quelle che non vi servono e procedete all’eliminazione.

Disattivare l’aggiornamento automatico delle app

Come nel passato, iOS 10 ha diversi processi in background per semplificare l’uso del dispositivo.

Un esempio è l’aggiornamento automatico delle applicazioni. L’obiettivo è quello di non farvi più controllare ogni volta l’App Store se sono presenti o meno aggiornamenti.

Purtroppo questa comodità può risultare problematica. Il continuo controllo e download degli aggiornamenti ha effetto sulla CPU e sulla durata della batteria.

Per fortuna è possibile rimediare. Dovrete andare in Impostazioni > iTunes e App Store e disattivare l’opzione per l’aggiornamento automatico delle app.

Disattivare il ricaricamento delle app in background

Oltre all’aggiornamento, anche il ricaricamento delle app avviene in background in iOS 10.
Il motivo è avere i dati aggiornati sott’occhio quando riaprirete l’app. Questo è molto importante per social network, news e previsioni meteo ma ha un costo. Come nella precedente situazione, la CPU, la batteria e il vostro traffico dati a lungo andare ne risentiranno.

Per disattivare questa funzione andate in Impostazioni > Generali > Aggiornamento app in background e disattivate l’opzione.

Ridurre trasparenza ed animazioni di movimento

iOS è caratterizzato da una serie non indifferenti di animazioni per rendere migliori le transizioni da un’app all’altra.

Per quanto possano piacere, questi effetti grafici possono avere un effetto negativo sulle prestazioni.

Per disabilitarli andate in Impostazioni > Generali > Accessibilità e attivate l’opzione Riduci movimento.

Successivamente ritornate alla schermata Accessibilità e fate un tap su Aumenta contrasto e attivate l’opzione Riduci trasparenza. In questo modo aumenterete la leggibilità globalità e aumenterete le performance in quanto i processore dovrà gestire alcune operazioni grafiche in meno.

Controllare quali app utilizzano la vostra posizione

I servizi di localizzazione hanno un grande impatto sulla durata della batteria. Se l’autonomia del vostro iPhone o iPad dopo l’aggiornamento ad iOS 10 è calata drasticamente questo potrebbe essere il motivo.

Anche in questo caso, per nostra fortuna, è possibile intervenire.

Andando in Impostazioni > Privacy > Servizi di localizzazione vedrete quali app hanno accesso al modulo GPS del vostro dispositivo.

A questo punto avrete due opzioni: disattivare del tutto questi servizi oppure scremare il numero di app che hanno accesso alla vostra posizione.

Sebbene la prima opzione sia la migliore dal punto di vista prestazionale ed energetico, diverse app potrebbero diventare inutilizzabili.

Il consiglio che vi diamo è quello di disattivare tutto tranne app di geonavigazione ed eventualmente le app meteo.

Riavviare è l’ultimo consiglio per velocizzare iOS 10

L’ultimo consiglio è procedere a un riavvio del vostro iPhone o iPad. Sebbene si tratti del consiglio più banale e conosciuto, molte volte è la soluzione ai vari problemi. E’ normale che dopo diversi giorni di utilizzo possano verificarsi dei rallentamenti a causa di troppi elementi in memoria.

Riavviando il vostro smartphone o tablet la memoria volatile verrà ripulita e potrete godere nuovamente delle migliori prestazioni possibili.