Migliori unità esterne
Migliori unità esterne

Il peso della memoria: ecco perché dobbiamo parlare di quali sono le migliori unità esterne, come sceglierle e perché comprarle. Capita sistematicamente che lo spazio sul disco fisso del proprio pc (sia fisso che portatile) non sia sufficiente. Foto, canzoni, video, programmi, eccetera, riempiono in poco tempo qualsiasi memoria interna, anche la più capiente. Come risolvere questo problema? Con una delle migliori unità esterne disponibili sul mercato.

Perché un’unità esterna

Unità esterne per il backup e l'archiviazione dei dati
Unità esterne per il backup e l’archiviazione dei dati

Le migliori unità esterne non servono solamente adampliare la capienza della memoria interna del proprio pc. Questi dispositivi, infatti, hanno l’enorme vantaggio di essere utilizzati anche per eseguire le copie di backup dei propri dati personali. Forse non si parlerà mai abbastanza dell’utilità delle copie di sicurezza. Sia che riguardi file di uso privato (foto e video su tutti) che quelli di uso professionale (archivi di programmi, eccetera), eseguire regolarmente delle copie di backup è una delle operazioni più preziose che si possano programmare. Questo perché i nostri dispositivi, anche quelli di ultima generazione, non sono eterni o indistruttibili e rischiare di perdere tutto quanto risulta molto pericoloso e fastidioso. Infine c’è una terza ragione per cui conviene affidarsi a una delle migliori unità esterne: il trasporto dei dati. Trasferire dati da un PC all’altro risulta spesso una necessità che, in termini di velocità e sicurezza, solo un’unità esterna può garantire.

Quali aspetti considerare

Coe scegliere un'unità esterna
Coe scegliere un’unità esterna

Apparentemente le unità esterne sono dei parallelepipedi più o meno eleganti con un valore numero di capienza espresso in GB o in TB. La realtà è che ci sono più aspetti da tenere in considerazione. Quello della capienza è, ovviamente, uno dei principali, anche perché ad esso è legato anche il costo. Più è capiente più l’unità esterna costa. La valutazione va fatta in base a quelle che sono le esigenze. Se avete bisogno di molto spazio può essere utile spendere un po’ di più, ma avere un dispositivo realmente utile. Risparmiare per poi riempire anche l’unità esterna e ritrovarsi nuovamente con problemi di spazio non è una soluzione, ma solamente un rimandare il problema.

L’altro grande aspetto da analizzare nella scelta delle migliori unità esterne è quella relativa alle porte. Oltre ad un discorso di compatibilità, avere un determinato tipo di connettività incide notevolmente anche sulle prestazioni e sulla velocità. Le principali porte che si possono trovare su questi dispositivi sono:

  • USB 3.0 micro B;
  • USB 3.0 Type B;
  • USB Type-C;
  • Thunderbolt 2;
  • Thunderbolt 3;
  • eSata.

Scegliere un’unità esterna non è difficile, ma è importante sapere quali caratteristiche tecniche analizzare e quali sono realmente efficienti per le proprie esigenze. Dopo questa lunga, ma necessaria, premessa, passiamo a scoprire quali sono le migliori unità esterne per il backup, l’archiviazione e il trasporto dei dati.

I migliori dispositivi

WD My Passport 4TB

Migliori unità esterne: WD My Passport 4TB
Migliori unità esterne: WD My Passport 4TB

Partiamo con una delle migliori unità in circolazione, di un marchio come Western Digital che ha fatto dell’archiviazione dei file uno dei suoi tratti distintivi: parliamo quindi del WD My Passport 4TB. Non è l’unità più recente, ma per un utilizzo sporadico e come dispositivo per il baclup si rivela eccellente e con un ottimo rapporto capienza-costo. Disponibile in cinque differenti versioni cromatiche (anche esteticamente è un modello molto interessante), il WD My Passport 4TB offre una porta USB 3.0, un sistema di crittografia hardware e la possibilità di eseguire backup automatici tramite il software dedicato WD Backup.

Seagate Backup Plus 5TB

Migliori unità esterne: Seagate Backup Plus 5TB
Migliori unità esterne: Seagate Backup Plus 5TB

Con il Seagate Backup Plus 5TB si ha un’ampia capienza e ottime prestazioni in termini di velocità. Questo dispositivo, dotato di porta USB 3.0, è consigliato per chi deve trasferire file di grandi dimensioni, in quanto nei test effettuati si dimostra più efficiente con questa tipologie di file. Elegante nella forma, con un design in metallo, e disponibile in cinque differenti versioni cromatiche, il Seagate Backup Plus 5TB è una delle migliori unità esterne tra le quali scegliere.

Samsung T5 SSD

Migliori unità esterne: Samsung T5 SSD
Migliori unità esterne: Samsung T5 SSD

Dimensioni ultra compatte, prestazioni eccellenti (scrittura fino a 540MB/s), il Samsung T5 SSD è l’ideale per chi cerca un’unità esterna da portare sempre con sé. Con il Samsung T5 SSD abbiamo un’unità SSD con tecnologia V-Nand, la porta USB 3.1 e un sistema di protezione password basato su sistemi di crittografia hardware AES a 256bit. La capienza massima del Samsung T5 SSD è di 2TB, ma esistendo anche versioni con tagli di memoria inferiore.

SanDisk Extreme Portable SSD 1TB

Migliori unità esterne: SanDisk Extreme Portable SSD 1TB
Migliori unità esterne: SanDisk Extreme Portable SSD 1TB

Un altro modello che eccelle per quel che riguarda la velocità di trasferimento dei file (550MB/secondo) è il SanDisk Extreme Portable SSD 1TB, un’unità esterna molto elegante. disponibile anche nella versione da 2TB, questo dispositivo è realizzato con una scocca robusta, ottima per attutire gli urti, impermeabile e con un livello di resistenza anche alla polvere (IP55). È un’unità tascabile completa di interfaccia USB-C per collegarla a qualsiasi dispositivo.

Samsung Portable SSD X5

Migliori unità esterne per il backup e il salvataggio dati: Samsung Portable SSD X5
Migliori unità esterne per il backup e il salvataggio dati: Samsung Portable SSD X5

Per chi cerca un’unità esterna con interfaccia Thunderbolt 3, il Samsung Portable SSD X5 è una delle migliori soluzioni disponibili. Dal punto di vista delle prestazioni parliamo di un dispositivo che assicura una velocità di lettura di 2800MB/s e di scrittura di 2300MB/s. La struttura è realizzata con una lega di magnesio capace di resistere anche a urti e cadute da un’altezza di 2 metri. Anche dal punto di vista della capienza i 2TB disponibili sono più che sufficienti per diverse necessità.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome