Se si utilizza Windows da un po’ di tempo, è impossibile non conoscere Esplora File (noto in lingua inglese come File Explorer). Si tratta di uno strumento di gestione file presente a partire dall’ormai “antico” Windows 95. Nonostante il suo nome sia cambiato con le varie versioni del sistema operativo Microsoft, questo tool ha accompagnato tale sistema operativo durante tutte le sue versioni.

Nonostante si usi quotidianamente però, va detto che molto probabilmente tu non lo stia usando al massimo delle sue capacità. Esistono infatti alcune estensioni capaci di potenziare Esplora File, rendendolo uno strumento ancora più potente.

Esplora File di Windows: come renderlo ancora più potente

Le estensioni di cui parleremo, sono software realizzate da terze parti. Nonostante ciò, le loro funzionalità si sposano perfettamente con Esplora File e il loro utilizzo potenzia il tool in maniera davvero considerevole. Nota bene: diverse app tra quelle indicate sono a pagamento.

Mountain Duck

Cominciamo con Mountain Duck, un’app pratica che ti consente di montare sia server che cloud storage come volumi locali nel File Explorer. Ciò ti può essere molto utile se hai bisogno di gestire diversi servizi cloud contemporaneamente, in quanto il passaggio tra diverse piattaforme può rallentarti mentre lavori.

Mountain Duck ti consente di eseguire qualsiasi operazione su file e cartelle remoti il più facilmente possibile. Esso include l’utility integrata Cryptomator che crittografa i tuoi dati su qualsiasi server tu stia utilizzando. L’app supporta diversi server di cloud storage tra cui SFTP, WebDAV, Amazon S3 e Backblaze B2. La versione più recente dell’app potrà contare una funzione di sincronizzazione smart che funziona come altri servizi di cloud storage.

Mountain Duck viene fornito con una prova gratuita. Una volta provato però, è necessario acquistare l’app per 39,00 dollari.

Icaros

Se lavori spesso con file video, Icaros può rendere questo processo estremamente scorrevole. Molte volte i video vengono visualizzati in Esplora file con solo un’icona, rendendo difficile l’identificazione del file in questione. Questa utility è un pacchetto di estensioni della shell che consentono al tuo computer di visualizzare le miniature di qualsiasi tipo di video direttamente in Esplora file.

Quando abiliti Icaros, ogni file multimediale video rivela le miniature, permettendoti di dare un’occhiata al contenuto senza effettivamente aprire i file. Icaros supporta i formati video più popolari tra cui MKV, FLV, AVI e MP4. Se devi gestire abitualmente un gran numero di file video, questa estensione può rivelarsi utile.

Dulcis in fundo, Icaros è un software completamente gratuito.

TeraCopy

Spostare file di grandi dimensioni da una cartella all’altra può essere dispendioso in termini di tempo e, se si tratta di un’operazione ripetuta più volte, può essere fonte di errori dagli esiti disastrosi. TeraCopy è una utility che si occupa dello spostamento e della copia di file, aiutando il classico Esplora File grazie le regolazioni del buffer dinamico nel processo di copia. Crea code in sospeso con più operazioni sui file e le esegue in contemporanea.

Nota bene: se si verifica un errore, TeraCopy salterà solo il file danneggiato anziché terminare l’intero processo di trasferimento. TeraCopy è gratuito, anche se è presente una versione pro acquistabile a 25,00 dollari.

Groupy

Se si lavora con un set di finestre identico ogni giorno, Groupy consente di salvarle in gruppo e per poi riaprire le medesime successivamente. L’app crea schede per le app di Windows e puoi utilizzarla per organizzare più finestre di Esplora File. Basta trascinare e rilasciare una finestra che si desidera raggruppare sulla barra del titolo di un’altra finestra.

Non solo: Groupy permette l’organizzazione di più app e documenti insieme in modo che possano essere facilmente accessibili, raggruppando le schede correlate e salvando gruppi di applicazioni da utilizzare in un secondo momento.

Per poter provare Groupy, ogni utente ha a disposizione trenta giorni di prova gratuita. Al termine di questi, sarà necessario acquistare l’app per 5,00 dollari.

DropIt

DropIt è un’app che può automatizzare tutta la gestione dei tuoi file. Quando è necessario organizzare i file, questo software può ridurre il tempo e il peso di questa azione sulle prestazioni del computer. In questa app, puoi trascinare diversi file e cartelle per inviarli a cartelle predefinite. Può anche aprire file con i loro programmi predefiniti, comprimerli o estrarli in base alle tue esigenze.

Risulta possibile filtrare i file (per nome, directory, dimensione, data e altre caratteristiche) nonché associare una delle molte azioni disponibili da eseguire su tali file. Queste azioni comprendono Sposta, Copia, Comprimi, Estrai, Rinomina, Elimina, Dividi, Unisci, Apri con, Stampa, e tanti altri.

DropIt è un’app opensource e dunque utilizzabile gratuitamente.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome